Albino Carbognani

Mi sono laureato in Fisica con il massimo dei voti all'Università di Parma nel 1994 e ho conseguito il dottorato in fisica del plasma nel 1998. Dopo una breve esperienza come insegnate di fisica e informatica in alcuni Licei di Parma, da settembre 2007 fino ad agosto 2019 sono stato astronomo all'Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma della Valle d’Aosta (OAVdA). In OAVdA mi sono occupato di osservazioni astrometriche e fotometriche BVRI di asteroidi main-belt, Troiani e near-Earth. In particolare mi interessavano gli oggetti "large super-fast rotator", la presenza della "spin-barrier" fra i main-belt e le sue violazioni. Nel 2007 ho scoperto due nuovi asteroidi di fascia principale (2007 RT6 e 2007 SB1), e ne ho ritrovato un terzo andato precedentemente perduto (2007 XE18). L’asteroide 2007 RT6 ora è noto come (335853) Valléedaoste. Fra il 2010 e il 2011 ho lavorato anche per alcuni mesi all'Osservatorio Astronomico della Costa Azzurra occupandomi dei modelli ellissoidali degli asteroidi ottenibili con i dati fotometrici sparsi della missione spaziale Gaia dell'ESA. Per il lavoro sugli asteroidi near-Earth, nel 2013 ho vinto lo Shoemaker NEO Grant della Planetary Society. Attualmente sono ricercatore dell'INAF – Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio (OAS) di Bologna, per un progetto di monitoraggio degli space debris con osservazioni ottiche dal suolo. Collaboro anche con l'INAF – Osservatorio Astrofisico di Torino al Progetto PRISMA, la prima rete nazionale di camere all-sky per il monitoraggio dei bolidi e il recupero delle eventuali meteoriti. Sono autore o coautore di diverse decine di pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e di oltre un centinaio d’articoli astronomici sulle principali riviste divulgative italiane, "Coelum", "Nuovo Orione", “Le Stelle” e "Cosmo". Sui corpi minori, con Luigi Foschini, ho scritto il libro “Meteore – dalle stelle cadenti alla catastrofe di Tunguska” (CUEN, 1999), mentre con Alberto Cellino, Mario Di Martino, Giovanni De Sanctis e Vincenzo Zappalà ho scritto il volume "Il Rischio Asteroidi – Valutazioni scientifiche e misure preventive" (seconda edizione, 2005), pubblicato dalla protezione civile della Regione Piemonte. Infine, nel 2014 ho scritto e pubblicato il libro "Un cielo pieno di comete" (Gruppo B editore).

Articoli di Albino Carbognani

  1. Fuga dal pianeta rovesciato [27/03/2020]
  2. Ritrovata la meteorite Novo Mesto [09/03/2020]
  3. Bolide diurno sull’Italia centro-settentrionale [28/02/2020]
  4. Un potenziale pianeta oceanico adatto alla vita [27/02/2020]
  5. Pallade, una pallina da golf nella Fascia principale [21/02/2020]
  6. Le giganti rosse giocano ad Asteroids [13/02/2020]
  7. Dinosauri, l’unico killer è l’asteroide [20/01/2020]
  8. Forse è caduta una meteorite in Emilia-Romagna [02/01/2020]
  9. Poca acqua nei giganti caldi extrasolari [13/12/2019]
  10. Bennu scatenato: così scaglia pietre nello spazio [05/12/2019]
  11. Odissea fra gli asteroidi [27/11/2019]
  12. ll passato violento della Grande Nube di Magellano [19/11/2019]
  13. Sotto il cielo di Arrokoth [13/11/2019]