UNA FABBRICA CHIMICA PER IL PREZIOSO LIQUIDO

Per fare l’acqua ci vuole il Sole (e un po’ di roccia)

Gli scienziati della Nasa hanno scoperto che i protoni del vento solare, quando arrivano sulla Luna, interagiscono con gli elettroni presenti sulla sua superficie, formando atomi di idrogeno che si legano agli innumerevoli atomi di ossigeno presenti nella silice e in altre molecole che costituiscono il suolo lunare, portando alla formazione del gruppo idrossile, di cui è composta l’acqua   Leggi tutto »

LA SONDA ALLUNERÀ AD APRILE

Israele in volo verso la Luna

È partita la mattina del 22 febbraio con un razzo Space X la navicella spaziale Beresheet, prima missione lunare israeliana. È la più leggera ed economica mai progettata per atterrare sul nostro satellite, ed è quasi interamente finanziata da privati   Leggi tutto »

IL PRIMO TOUCHDOWN HA AVUTO SUCCESSO

Hayabusa2, il “falco” s’è calato sull’asteroide

La scorsa notte, con qualche minuto di anticipo rispetto alla tabella di marcia, la sonda dell’agenzia spaziale giapponese Jaxa ha completato con successo la sequenza di approdo, esplosione del proiettile per la raccolta di un campione del suolo di Ryugu e rientro in posizione base   Leggi tutto »

LE OSSERVAZIONI SONO IN CORSO IN QUESTE ORE

I tre giorni dello Scorpione

È iniziata ieri, mercoledì 20 febbraio, la campagna osservativa dedicata a Scorpius X-1, un sistema binario dove una stella di neutroni emette intensi getti di materia. Per questo studio sono state mobilitate 70 antenne radio, 4 grandi telescopi ottici e infrarossi e 4 missioni spaziali X. Media Inaf ha intervistato la coordinatrice del progetto, Sara Motta, dell’Università di Oxford   Leggi tutto »

VISTO GRAZIE A 33 RADIOTELESCOPI SPARSI NEL MONDO

Getto relativistico dopo l’onda gravitazionale

A seguito della fusione delle due stelle di neutroni osservata nell’agosto 2017, oltre alle onde gravitazionali rivelate da Ligo e Virgo è stato emesso anche un getto a velocità relativistica che ha bucato il materiale espulso dalla fusione. Lo dimostra uno studio, pubblicato oggi su Science, coordinato da Giancarlo Ghirlanda dell’Istituto nazionale di astrofisica   Leggi tutto »

LA BRILLANTE PARTE ESTERNA DELL’ATMOSFERA

Fin oltre la Luna: ecco la geocorona

L'osservatorio solare ed eliosferico Soho di Esa e Nasa ha di recente scoperto che la geocorona si estende ben oltre l'orbita del nostro satellite naturale, raggiungendo una distanza di 630mila km sopra la superficie terrestre o 50 volte il diametro del nostro pianeta   Leggi tutto »

LA SONDA JAXA STA SCENDENDO SU RYUGU

Hayabusa2, poche ore al touchdown

Se tutto andrà secondo i piani, alle 00:15 ora italiana di questa notte – fra giovedì e venerdì – la sonda Hayabusa2 sfiorerà l’asteroide Ryugu, a 340 milioni di km da noi, e raccoglierà i primi campioni da riportare sulla Terra. Fra gli scienziati in attesa con il fiato sospeso c’è anche Ernesto Palomba, ricercatore dell’Istituto nazionale di astrofisica   Leggi tutto »