ATTIVITÀ FINANZIATA ANCHE DALL’INAF DI ARCETRI
234

Scoperta di studenti in viaggio studio al Tng

Un gruppo di studenti dell’Università di Firenze in viaggio studio al Telescopio nazionale Galileo dell’Inaf, alle Canarie, ha osservato un evento documentato raramente: l’evoluzione dell’attività del nucleo di una galassia a 300 milioni di anni luce dalla Terra. La scoperta è stata ora pubblicata su Astronomy & Astrophysics

ICSC È UNO DEI CINQUE CENTRI NAZIONALI ISTITUITI CON IL PNRR
115

Pnrr: il supercalcolo per le sfide del futuro

Si è appena concluso a Bologna il kick off meeting di Icsc, il nuovo Centro nazionale di Hpc, Big Data e Quantum Computing. La sua missione è realizzare in Italia un’infrastruttura digitale nazionale e sviluppare metodi e applicazioni al servizio della ricerca e delle imprese.

PRESENTATA MERCOLEDÌ SCORSO A PARIGI
176

Ecco la nuova generazione di astronauti dell’Esa

L’Europa ha scelto: cinque nuovi astronauti, undici riserve e il primo parastronauta. Diciassette in tutto, otto le donne, selezionati fra oltre 22mila candidati. Fra le riserve ci sono due italiani – Andrea Patassa, 31enne di Spoleto, e Anthea Comellini, 30enne di Chiari – e la ricercatrice del Cnr Meganne Christian, che oltre alle nazionalità britannica, australiana e neozelandese ha anche quella italiana

LA PRIMA SETTIMANA DI ARTEMIS 1
1921

Orion: dopo il sorvolo lunare, punta al record

La capsula spaziale Orion ha effettuato il sorvolo ravvicinato della Luna, a soli 130 chilometri dalla superficie, regalandoci immagini senza precedenti. Nel giro di pochi giorni Orion sarà il primo veicolo progettato per il volo umano a superare il record dell’Apollo 13 di distanza percorsa dalla Terra. Diario di viaggio della prima settimana di volo

SULLO SPAZIO IL NOSTRO PAESE SI CONFERMA PROTAGONISTA IN EUROPA
31

Ministeriale Esa, dall’Italia oltre 3 miliardi di euro

Tracciata la rotta per le future ambizioni europee, con attenzione alle eccellenze industriali italiane, e presentati i nuovi astronauti Esa: nell’elenco ci sono anche Anthea Comellini e Andrea Patassa, mentre per gli attuali astronauti della classe 2009 sarà garantito un volo sul Lunar Gateway tra il 2025 e il 2030

LA SUA COLTRE POLVEROSA NASCONDE LA NASCITA DI NUOVE STELLE
410

Fluttuando nel Serpente, la nube cosmica di Hubble

L’immagine di una regione di formazione stellare, CB 130-3, immortalata dalla Wide Field Camera 3 di Hubble, è fondamentale per tracciare la densità della polvere cosmica che si addensa in corrispondenza della formazione di nuove stelle

LA SCOPERTA È STATA PUBBLICATA SU NATURE
149

Così s’infiamma il blazar Markarian 501

Uno studio condotto sulle osservazioni di Ixpe da un team internazionale che comprende numerosi ricercatori italiani ha consentito di appurare che dietro l’accelerazione – a velocità prossime a quelle della luce – delle particelle di cui sono composti i poderosi getti emessi dai blazar, oggetti appartenenti alla famiglia dei nuclei galattici attivi tra i più luminosi del cielo, potrebbero celarsi potenti onde d’urto