RICERCA GUIDATA DALLA TRIESTINA IRENE ZANETTE

TAC in HD con la luce di sincrotrone

Immagine ottenuta in modo non invasivo della sezione del tessuto cardiaco di un topo realizzata la tomografia X a contrasto di fase propagation-based, tecnica che fornisce immagini più nitide e con una risoluzione superiore rispetto alle altre due tecniche considerate nello studio. Crediti: Irene Zanette/Technische Universität München

Non raggi X convenzionali, bensì radiazione di sincrotrone. Utilizzata per mettere a confronto tre metodi per la tomografia. Media INAF ha intervistato la coordinatrice dello studio pubblicato sul Journal of Applied Physics, Irene Zanette, della Technische Universität di Monaco   Leggi tutto »

L’ATMOSFERA DI TITANO AL SETACCIO DI ALMA

Quel gas sulle ventitré

titanmoleculesimage-small

In nemmeno tre minuti di osservazione, le antenne del telescopio dell'ESO ricostruiscono la mappa della concentrazione di due molecole organiche nell'atmosfera della maggiore delle lune di Saturno. Mappa che, ad alta quota, mostra un'inattesa distribuzione di questi composti chimici   Leggi tutto »

CONDIVIDERE DATI E SCOPERTE IN SCIENZA

Gli astrofisici lo fanno meglio

iStock_000020671627XSmall

Rendere pubblici i risultati di uno studio mettendo a disposizione dati e scoperte a tutta la comunità di ricercatori, senza temere la concorrenza altrui, è il segreto del progresso scientifico: promossi astrofisici e genetisti, bocciata la cultura ecologica, c’è ancora parecchia strada da fare   Leggi tutto »

SEI IMMAGINI MOZZAFIATO

L’album fotografico di Chandra

La galassia attiva Hercules A: al centro un buco nero supermassiccio. Crediti: X-ray, NASA/CXC/SAO; Optical, NASA/STScI; Radio, NSF/NRAO/VLA

L'archivio di questo importante osservatorio spaziale lanciato nel 1999 è stato riaperto di nuovo. Queste sono solo sei delle centinaia di immagini create dai ricercatori unendo i dati ai raggi X di Chandra con quelli in luce visibile e agli infrarossi di altri telescopi   Leggi tutto »

AL VIA LA 12° EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA SCIENZA

Nelle viscere del tempo

planetario

Si apre domani con la consueta cerimonia di inaugurazione a Palazzo Ducale il festival di Genova che arrivato ormai alla 12esima edizione è uno dei maggiori eventi di divulgazione scientifica in Italia ed planetario è ampiamente riconosciuto anche nel resto del mondo. Quest’anno il tema scelto è stato quello del tempo   Leggi tutto »

MISSIONI CON EQUIPAGGIO A RISCHIO

Quei minacciosi raggi cosmici

lro_2006

Diventare un viaggiatore dello spazio è rischioso e molto, soprattutto se si pensa a missioni di lungo corso. Il corpo umano è costretto a subire numerose sollecitazioni dovute non solo all'assenza di gravità, alla scarsa quantità di ossigeno nelle navicelle, ma soprattutto a microbi spaziali, polvere tossica, tempeste solari, raggi cosmici e radiazioni nocive   Leggi tutto »