IN RELAZIONE CON IL SUPERFLUIDO NEUTRONICO

Pulsar con l’aritmia, occhio al peso

Le irregolarità della frequenza di rotazione note come ”pulsar glitches” offrono un nuovo metodo per stimare la massa delle stelle di neutroni. Oggi su Nature Astronomy lo studio firmato da un gruppo di fisici teorici della Statale di Milano e Istituto nazionale di fisica nucleare   Leggi tutto »

DALL’ESPERIMENTO EBOSS DELLA SURVEY SLOAN

Unisci i quasar e vedi la mappa del cosmo

Realizzata la prima mappa 3D della struttura su larga scala dell’universo basata sulla posizione di buchi neri supermassicci. La mappa fornisce nuovi indizi sull’espansione cosmica e permetterà di migliorare la nostra comprensione dell’energia oscura. I risultati sono riportati su Mnras   Leggi tutto »

OSSERVATA QUASI IN DIRETTA DA STUDENTI DI UNIMI

Quella volta che scoprimmo una supernova

Sono le 21:43 di lunedì 15 maggio. Sette studenti del corso di astronomia della Statale di Milano, guidati dai docenti dell’Inaf di Brera Paolo D’Avanzo e Anna Wolter, sono impegnati in un’esercitazione al telescopio Ruths all’osservatorio di Merate. Un’esercitazione che ricorderanno a lungo   Leggi tutto »

IN ORBITA ATTORNO A UNA STELLA FREDDA

Scoperta una super-Terra a 21 anni luce

Individuato con la tecnica della velocità radiale un pianeta roccioso al limite della zona abitabile di una nana rossa. Al momento si conoscono solo qualche decina di sistemi planetari di questo tipo. La scoperta è stata possibile grazie allo spettrografo Harps-N installato al Telescopio nazionale Galileo dell’Inaf, situato all’Osservatorio del Roque de Los Muchachos, alle Canarie   Leggi tutto »

INTERVISTA A TOMMASO MACCACARO

Domenica al Salone del Libro la “Storia del dove”

Un volume scritto a quattro mani da un astrofisico e uno storico, Tommaso Maccacaro e Claudio Tartari. Un antidoto colto e scorrevole contro la claustrofobia della mente, per scoprire dove sono e come si muovono i confini. Edito da Bollati Boringhieri, è appena giunto in libreria   Leggi tutto »

APRE UNA MOSTRA AL MUSEO EBRAICO DI BOLOGNA

Un nuovo tassello nel mosaico di Horn

Non solo uno scienziato, ma un intellettuale dai molteplici interessi, a cui va reso il merito di essere stato un assoluto visionario e precursore nella progettazione dei moderni telescopi. A 50 anni dalla scomparsa, un mostra celebra Guido Horn d’Arturo, direttore per lungo tempo della Specola bolognese   Leggi tutto »