IL CIELO DEL MESE

9 maggio: Mercurio in transito

Mercurio in transito davanti al Sole nel 2006, evento che non fu visibile dall'Italia. Il pianeta è il puntino nero in alto sulla destra. Si noti come la sua dimensione apparente è nettamente inferioe a quella della macchia solare in basso, in prossimità del limbo della nostra stella. Crediti: edhiker

Si avvicina l’evento astronomico dell’anno: il 9 maggio il pianeta Mercurio transiterà davanti al disco solare. Un fenomeno piuttosto raro: 13 anni fa l'ultima volta che in Italia è stato possibile osservarlo   Leggi tutto »

GLI INDIZI PUNTANO A UN BLAZAR

Chi ha sparato il neutrino cosmico?

fermilatafter

Secondo gli autori è la prima associazione plausibile tra un singolo oggetto extragalattico e un neutrino cosmico, quella pubblicata su Nature Physics riguardo al blazar PKS B1424-418 e il neutrino da record, soprannominato Big Bird, rilevato dall’esperimento IceCube in Antartide il 4 dicembre 2012   Leggi tutto »

RILEVATI DA XMM-NEWTON

Venti stellari estremi da binarie X

Rappresentazione artistica dei getti emessi da un sistema binario ai raggi X. Crediti: ESA/C.Carreau

Un team di ricercatori dell’Università di Cambridge ha raccolto dati del telescopio ad alte energie dell’ESA per tre sorgenti ultra-luminose nei ragg X. Lo studio, pubblicato sull’ultimo numero della rivista Nature, mostra che due di queste sorgenti emettono getti a un quarto della velocità della luce   Leggi tutto »

UN'IMMAGINE LUNGA SETTE ANNI

Il lato gamma della Luna

La Luna ai raggi gamma di Fermi. L'immagine è stata realizzata grazie ai dati raccolti dal 2008 al 2015 dal Fermi LAT.
Crediti: NASA, DOE, International Fermi LAT Collaboration

L'Astronomy Picture of the Day della NASA di oggi è un'immagine della Luna ai raggi gamma, costruita con i dati rilevati nei primi sette anni di operatività e osservazioni (2008-2015) dal Large Area Telescope a bordo di Fermi, l'osservatorio spaziale della NASA dedicato allo studio della radiazione gamma di alta e altissima energia, cui l’Italia collabora con ASI, INAF e INFN   Leggi tutto »

INTEGRAZIONI ALL’EQUAZIONE DI DRAKE

Perché non siamo soli nell’Universo

rew

È praticamente ovvio che esistano altre forme di vita. Lo dice uno studio appena pubblicato su Astrobiology e che prova a ridisegnare i limiti all’unicum di una civiltà sviluppata come quella umana all’interno della Galassia e dell’Universo. Risultato: è già accaduto miliardi di volte   Leggi tutto »

UN VELO D'ORO LO RICOPRE

JWST: un gioiello di specchio

jwst2

Il James Webb Space Telescope, destinato a diventare il successore scientifico del beneamato telescopio spaziale Hubble, presto entrerà nelle fasi di test in vista del lancio, previsto per il 2018. A Greenbelt, Maryland, nella camera pulita del Goddard Space Flight Center's della NASA gli ingegneri hanno scoperto l’enorme specchio primario del telescopio, formato da 18 specchi più piccoli, tutti ricoperti di un sottile strato d’oro. Sarà lo specchio più grande fino ad ora lanciato nello spazio   Leggi tutto »