GARE FRA NUCLEONI NELLE STELLE DI NEUTRONI

Corri, protone, corri

I protoni presenti nei nuclei degli atomi più pesanti sembrano avere in media più “vigore” dei neutroni, e questo proprio per il fatto di essere in minoranza. Fenomeno che dovrebbe dunque presentarsi ancora più marcato nelle stelle di neutroni. Lo studio oggi su Nature   Leggi tutto »

OSSERVATE CON XMM-NEWTON E NUSTAR

Hot Dog di quasar in salsa di raggi X

Sono fino a mille volte più luminose della Via Lattea, ma oscurate da gas e polveri: gli astronomi le hanno chiamate Hot Dog. Per la prima volta, grazie a uno studio guidato da Luca Zappacosta dell'Inaf di Roma, possiamo vedere queste galassie in dettaglio nei raggi X   Leggi tutto »

LANCIATA VERSO IL SOLE

Parker Solar Probe è in viaggio

Al secondo tentativo è felicemente riuscito il lancio della sonda Nasa Parker Solar Probe, che studierà il Sole molto da vicino. Era presente anche il fisico che teorizzò 60 anni fa l’esistenza del vento solare, Eugene Parker, a cui la missione è dedicata   Leggi tutto »

TRA STELLE CADENTI E GRANDE OPPOSIZIONE

Così abbiamo scoperto l’acqua su Marte

Perché siamo così affascinati dalla presenza di un lago sotterraneo sul Pianeta rosso? E come hanno fatto gli scienziati a individuarlo? Con il consenso dell'autrice, Patrizia Caraveo, vi riproponiamo quest'articolo apparso ieri sul Sole 24 Ore   Leggi tutto »

UPDATE: LANCIO AVVENUTO ALLE 9:31 DI DOMENICA

Toccare il Sole: parte il Parker Solar Probe

Sono decenni che la Nasa cerca di raggiungere il Sole da vicino. Ora l'attesa è finita. La tecnologia è finalmente avanzata a sufficienza da permettere di realizzare ciò che fino a qualche anno fa era impossibile: spingersi con una sonda quasi a sfiorare la nostra stella. Gli obiettivi? Comprendere i meccanismi che regolano la corona e il vento solare   Leggi tutto »

COS'È CHE INFIAMMA IL CUORE DELLA GALASSIA?

Pulsar vs. dark matter

Il misterioso eccesso di radiazione gamma proveniente dal centro della Via Lattea non sarebbe causato dall’annichilazione di materia oscura, bensì da stelle di neutroni in rapida rotazione, la cui emissione viene rilevata come un fondo diffuso. Lo sostengono alcuni studi pubblicati di recente, fra i quali un articolo uscito questa settimana su Nature Astronomy. Media Inaf ha intervistato una delle autrici, l’astrofisica del Cnrs Francesca Calore   Leggi tutto »

CONFERMATI GRAZIE AI DATI DELLA MISSIONE K2

Quarantaquattro mondi in fila per Kepler

Confermata in un colpo solo la natura planetaria di 44 candidati esopianeti. Lo studio, guidato da John Livingston dell’università di Tokyo e pubblicato su The Astronomical Journal, è firmato anche da due astronomi dell'università di Torino, Oscar Barragán e Davide Gandolfi   Leggi tutto »