DURA APPENA 0.013 MILIARDESIMI DI SECONDO

Mai visto le onde quantistiche? Ecco il film

quantum-movie

Osservata e “filmata” per la prima volta in modo diretto la natura ondulatoria di molecole d’azoto in rotazione. La tecnica utilizzata apre la strada a nuove possibilità di manipolazioni molecolari al confine fra realtà quantistica e realtà classica. I risultati su Science Advances   Leggi tutto »

L'INCONTRO PREVISTO NEL 2018

La pulsar e la gigante blu faranno scintille

Rappresentazione artistica del passaggio ravvicinato della pulsar J2032 alla stella MT91 213, previsto nei primi mesi del 2018. Crediti. NASA Goddard Space Flight Center Conceptual Image Lab

Una pulsar sta avvicinandosi alla compagna, una stella gigante che possiede un esteso disco di gas e polveri. Disco che tra meno di tre anni attraverserà. Gli astronomi di tutto il mondo stanno preparando all'evento, per indagare in dettaglio le proprietà dei due oggetti celesti. Il commento di Patrizia Caraveo (INAF)   Leggi tutto »

CON GLI OCCHI DELLA HYPER SUPRIME-CAM

Le nuove mappe di materia oscura

subaru_hypersuprimecam_1

Una survey preliminare del cielo, realizzata con una nuova camera a largo campo installata presso il telescopio giapponese Subaru, ha permesso agli astronomi di rivelare ben 9 concentrazioni di materia oscura. I risultati, pubblicati su Astrophysical Journal, sono confortanti per comprendere il ruolo dell’energia oscura in relazione all’espansione dell’Universo. Il passo successivo sarà quello di ampliare la survey per coprire almeno un migliaio di gradi quadrati di cielo   Leggi tutto »

I DATI RACCOLTI DA CHANDRA

Le brillanti stelle di NGC 1333

Il cluster NGC 1333. Crediti - X-ray: NASA/CXC/SAO/S.Wolk et al; Optical: DSS & NOAO/AURA/NSF; Infrared: NASA/JPL-Caltech

Lo studio è stato condotto analizzando sia i dati di Chandra su NGC 1333 che quelli riguardanti il cluster Serpente. Il tutto è stato poi messo a paragone con le osservazioni effettuate sulle giovani stelle della Nebulosa di Orione, il cluster stellare forse più studiato nella nostra galassia   Leggi tutto »

ULTIME NOTIZIE DA NEW HORIZONS

Via libera: Plutone, sto arrivando!

7-1-15_Pluto_Charon_color_hemispheres

Mancano ormai solo una decina di giorni all’incontro tra la sonda New Horizons e il sistema di Plutone. Nessuna nuova luna scoperta, ma nelle ultime immagini del pianeta nano suscitano curiosità delle grandi macchie scure molto regolari. Confermata la presenza di metano ghiacciato   Leggi tutto »

DIVULGAZIONE E DIDATTICA

INAF sbarca su ALTRIMONDI

Rappresentazione artistica di un esopianeta in orbita intorno a una stella dell'ammasso Messier 67. Crediti: ESO/L. Calçada

È on line il primo progetto web in lingua italiana per il pubblico e le scuole dedicato alla ricerca sui Pianeti Extrasolari. A vent’anni dalla scoperta del primo pianeta orbitante attorno a una stella diversa dal Sole il numero degli esopianeti scoperti e studiati è salito vertiginosamente così come il numero di ricercatori italiani impegnati in questo campo.   Leggi tutto »

NOTTE D'OSSERVAZIONE AL VLT

La nascita di un pianeta in diretta

Rappresentazione artistica di un disco protoplanetario. Crediti: Gemini Observatory/AURA; autrice Lynette Cook

Grazie ad una lunga campagna osservativa realizzata con il Very Large Telescope in Cile, un gruppo di scienziati ha ottenuto la conferma che il pianeta in orbita attorno alla stella HD 100546 è un giovanissimo gigante gassoso. Il sistema si attesta dunque come un laboratorio senza precedenti per lo studio empirico di pianeti giganti nelle prime fasi della loro formazione. Lo studio pubblicato su Astrophysical Journal   Leggi tutto »