L’ASTRO SCAMPATO AL BANCHETTO COSMICO

Un assaggio di stella per il buco nero

tidaldisruption

Un buco nero supermassiccio strappa ad una stella transitata nelle sue vicinanze parte del suo gas, senza però distruggerla completamente. Il fenomeno è stato studiato da un team guidato da ricercatori della Ohio State University   Leggi tutto »

NUOVA IMMAGINE DELLA COMETA DELL'ANNO

Hubble cattura Siding Spring

La cometa dell'anno Siding Spring: Hubble ha scattato due foto separate unite poi da un team della NASA. La distanza tra i due nel momento del massimo avvicinamento è di circa 1.5 arcominuti. Crediti: NASA, ESA, J.-Y. Li (PSI), C.M. Lisse (JHU/APL), and the Hubble Heritage Team (STScI/AURA)

Il telescopio orbitante ha scattato due immagini di Marte e di C 2013 A1 poi elaborate in un'unica foto per mostrare la distanza tra i due corpi nel momento del massimo avvicinamento   Leggi tutto »

67P/C-G SEMPRE PIU' ATTIVA

Sento puzza di cometa

L'immagine della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko scattata da OSIRIS, wide-angle camera il 10 Settembre 2014. L'attività cometaria è presente su tutto il corpo della cometa. Crediti: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/ INTA/UPM/DASP/IDA

Concluso il concorso per decidere il nome del sito J della cometa, dove Philae atterrerà il 12 novembre, ESA diffonde delle nuove immagini dove la superficie 67P/C-G risulta sempre più attiva. Una traspirazione maggiore del previsto che, secondo i dati raccolti dallo strumento ROSINA, non ha affatto un buon odore   Leggi tutto »

RICERCA GUIDATA DALLA TRIESTINA IRENE ZANETTE

TAC in HD con la luce di sincrotrone

Immagine ottenuta in modo non invasivo della sezione del tessuto cardiaco di un topo realizzata la tomografia X a contrasto di fase propagation-based, tecnica che fornisce immagini più nitide e con una risoluzione superiore rispetto alle altre due tecniche considerate nello studio. Crediti: Irene Zanette/Technische Universität München

Non raggi X convenzionali, bensì radiazione di sincrotrone. Utilizzata per mettere a confronto tre metodi per la tomografia. Media INAF ha intervistato la coordinatrice dello studio pubblicato sul Journal of Applied Physics, Irene Zanette, della Technische Universität di Monaco   Leggi tutto »

L’ATMOSFERA DI TITANO AL SETACCIO DI ALMA

Quel gas sulle ventitré

titanmoleculesimage-small

In nemmeno tre minuti di osservazione, le antenne del telescopio dell'ESO ricostruiscono la mappa della concentrazione di due molecole organiche nell'atmosfera della maggiore delle lune di Saturno. Mappa che, ad alta quota, mostra un'inattesa distribuzione di questi composti chimici   Leggi tutto »