TRE ANTENNE SUL MICROQUASAR

Partenza esplosiva per la rete Vlbi italiana

In occasione dell’osservazione di un “giant flare” su Cygnus X-3, l’Italia inaugura operativamente la propria rete nazionale Vlbi (Very Large Baseline Interferometry) che comprende le antenne di Srt, Medicina e Noto. Nessun altro paese europeo è attualmente in grado di schierare tre antenne e di ottenere risultati così veloci e accurati dall’osservazione del cielo   Leggi tutto »

ECCO COM’È ANDATO LO STAGE ALLE CANARIE

Giulia e Ferdinando, due olimpionici al Tng

Invitati alla fine di giugno a trascorrere cinque giorni sull’isola di La Palma, sede del Telescopio nazionale Galileo, i due vincitori senior delle Olimpiadi italiane d’astronomia hanno sfruttato l’occasione al meglio: preso il controllo del telescopio, lo hanno diretto verso due nuclei galattici attivi per ottenerne l’immagine   Leggi tutto »

VOCI E DOMANDE DELL’ASTROFISICA

Energia oscura, l’acceleratore del cosmo

Se la ”ricetta” che circola è quella giusta, con il suo 70 per cento la misteriosissima ”dark energy” è di gran lunga l’ingrediente più abbondante dell’universo. Ma che cos’è? Non abbiamo ancora una risposta, e questo rappresenta un problema enorme non solo per la cosmologia odierna ma anche per la fisica delle interazioni fondamentali   Leggi tutto »

HUBBLE “INSEGUE” LA LUNA MARZIANA

Sull’orbita di Phobos

Sono bastati 22 minuti a Hubble per portare a casa 13 affascinanti ritratti della minuscola luna Phobos, una delle più piccole del Sistema solare, l’unica ad avere un’orbita più breve del periodo di rotazione del pianeta padre   Leggi tutto »

L’IPOTESI DI DUE RICERCATORI ITALIANI

Sembravano alieni, ma forse sono assioni

A far “ballare” gli spettri di 236 stelle della Sloan Digital Sky Survey non sarebbero civiltà extraterrestri, come qualcuno aveva suggerito, bensì ipotetiche particelle di materia oscura di piccola massa. L’idea è di due fisici italiani, Fabrizio Tamburini e Ignazio Licata, e il loro studio sarà pubblicato sulla rivista Physica Scripta. Ne parliamo con uno di loro   Leggi tutto »

PRESENTATO A VENEZIA ALLA CONFERENZA DELLA EPS

Da Higgs a quark

Da Atlas nuove prove a favore del decadimento della particella Higgs in un quark bottom e un antiquark bottom come previsto a livello teorico. Quasi nulla, ormai, la probabilità che si possa parlare di un “effetto collaterale”. Porte chiuse alla cosiddetta nuova fisica per il momento   Leggi tutto »

IL PIÙ GRANDE RADIOTELESCOPIO DEL MONDO

Nasce il sistema nervoso dei dish di Ska

Un gruppo d’ingegneri dell’Inaf di Catania e sudafricani ha portato a termine il primo test di integrazione tra due sottosistemi dei singoli telescopi da 15 metri, il sistema di controllo e quello dei ricevitori che saranno posizionati nel fuoco della parabola. Nella prima fase del progetto la ricerca a medie frequenze verrà effettuata con 197 antenne installate in Sudafrica   Leggi tutto »