E LA #STELLACADENTE DIVENTA SOCIAL

Un tweet chiamato desiderio

Con San Lorenzo alle porte, stiamo per entrare nella settimana clou della pioggia delle Perseidi. Uno spettacolo imperdibile, che Media INAF vi propone di condividere via Twitter. Come? Con un cinguettio per ogni meteora avvistata, usando l'hashtag #stellacadente

Dal 09.08.2013 al 15.08.2013

Crediti: Jimmy Westlake / NASA

Crediti: Jimmy Westlake / NASA

Se avete sogni sepolti nel cassetto, questa è la settimana giusta per tirarli fuori e offrir loro una possibilità di realizzarsi. Le previsioni parlano infatti di piogge luminose abbondanti. Con picchi di una o due stelle al minuto, nelle ore di punta, per i giorni – anzi, per le notti – da bollino celeste: da quella di San Lorenzo alla notte fra il 12 e il 13 agosto, quando è atteso il flusso massimo di meteore.

Desideri a gogò da mezzanotte all’alba, dunque. La Luna promette di dare una mano, tramontando presto e lasciando così che gli effimeri sciami luminosi possano diventare protagonisti assoluti della notte. E un’altra mano vuole offrirvela Media INAF. Con i suggerimenti per osservare le Perseidi al meglio, pubblicati nei giorni scorsi su queste pagine, come da tradizione. Ma anche con una proposta per condividere avvistamenti e desideri.

Come? Uscendo all’aria aperta armati di smartphone, tablet o di qualunque diavoleria che vi permetta di rimanere connessi al vostro account su Twitter. Ed esprimendo i vostri sogni, in non più di 140 caratteri, twittandoli con l’hashtag #stellacadente ogni volta che ne vedete una. Così da poter seguire i cinguettii succedersi in rete nella colonna qui a fianco. E chissà che non vediate apparire qualche desiderio che voi stessi potete aiutare a realizzare…

Dopo Ferragosto, al chiudersi del sipario, se il numero di tweet lo consentirà pubblicheremo un po’ di statistiche: la distribuzione oraria e geografica degli avvistamenti segnalati, per esempio, ma anche la top ten degli avvistatori. E con un sondaggio su Facebook vi chiederemo di votare il desiderio più divertente. Sperando che nel frattempo si sia realizzato.

Ecco la mappa dei tweet geolocalizzati raccolti fra il 9 e il 15 agosto 2013 (clic qui per ingrandire »):

Fonte: Media INAF | Scritto da Redazione Media Inaf