CON EVENTI DI ASTRONOMIA A CURA DELL'INAF

A Bologna, la scienza scende in piazza

Dall’11 al 21 marzo 2010, la Fondazione “Marino Golinelli”, col patrocinio e la collaborazione del Comune di Bologna, porterà la cultura scientifica, per il secondo anno consecutivo, tra le strade e i palazzi del centro storico della città. Numerose le iniziative targate INAF.

Dal 11.03.2010 al 21.03.2010

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna a Bologna La Scienza in Piazza, il progetto di diffusione della cultura scientifica giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Dall’11 al 21 marzo, Palazzo Re Enzo, Piazza Maggiore, Piazza Re Enzo, il cortile di Palazzo D’Accursio e altri luoghi del centro storico si trasformeranno in un grande science center, dove cittadini di tutte le età, famiglie e scuole potranno accostarsi alla cultura scientifica e riscoprire la valenza sociale della piazza come luogo di discussione, confronto e partecipazione.

L’arte di vedere, il piacere di capire sarà il tema portante della manifestazione. Attraverso laboratori hands-on, mostre interattive, animazioni scientifiche, spettacoli e incontri si cercherà di capire come l’arte possa comunicare la scienza e la scienza aiuti a capire l’arte.

Tra gli argomenti che saranno approfonditi ci sono anche il funzionamento del cervello e della mente umana, le nuove scienze e le tecnoscienze, dalle biotecnologie alla robotica, fino ad arrivare alle nanotecnologie. Si parlerà di temi di grande attualità come risparmio energetico e pratiche quotidiane sostenibili, ma anche del piacere del cibo come opportunità di ricerca di analisi sensoriale.

Sarà presente anche un’area espositiva dedicata all’Astronomia, a cura dell’INAF-Osservatorio
Astronomico di Bologna
, in cui perdersi e ritrovarsi davanti a nuove scoperte. Il pubblico avrà l’imbarazzo della scelta sulle attività da svolgere: mostre, animazioni, spettacoli, sui corpi celesti visti con occhi astronomici, poetici, storici, e da punti di vista differenti:

  • Planetario, panorami cosmici (Cortile D’Onore di Palazzo d’Accursio, da giov. 11 a giov. 18 marzo)
    È un vero laboratorio astronomico. Grazie a un proiettore di cielo stellato in grado di simulare oltre 3.500 stelle, all’interno di una cupola metallica e in grado di contenere 50 posti a sedere, il pubblico potrà immergersi tra costellazioni, buchi neri, mondi popolati da stelle e miti del passato. In collaborazione con INAF Osservatorio Astronomico di Bologna e Associazione Sofos.Info: dai 3 anni – percorsi differenziati per fascia d’età | repliche ore 9.00, 10.00, 11.00, 12.00 (sab. ore 10.00, 11.00, 12.00), pomeriggio su richiesta | durata 20’ (dai 3 ai 7 anni); 30’ (dagli 8 ai 13 anni); 55’ (dai 14anni)
  • Il Cielo di Dante nel planetario (Cortile D’Onore di Palazzo d’Accursio, ven. 19 e sab. 20 marzo)
    Dedicato al cielo della Divina Commedia, il planetario permette di rivivere i punti salienti del viaggio compiuto da Dante Alighieri nei tre regni e di illustrare le principali caratteristiche del pensiero cosmologico
    medioevale. I riferimenti più significativi dell’opera dal punto di vista astronomico permettono di introdurre la
    visione del cosmo tolemaico, la questione dello scorrere del tempo e della sua misura. Ampio spazio è
    inoltre dedicato alla scoperta di come la Divina Commedia sia stata fonte di ispirazione per il teatro, il
    cinema, la pittura e la musica. A cura di Museo del Balì.

    Info: dai 10 anni | repliche ore 9:00, 11:00 (sab. ore 10:00), pomeriggio su richiesta | durata 1h30’

  • A spasso nello Zodiaco e l’Universo in Evoluzione (Tenda di Piazza Maggiore, tutti i giorni)
    Nell’immaginario popolare lo Zodiaco è sempre associato agli oroscopi, ma quasi nessuno sa bene che cosa
    sia, come siano disposti reciprocamente la Terra, il Sole, le varie Costellazioni nei diversi mesi dell’anno. Ad
    esempio, quanti sanno rispondere alla domanda: “quando il Sole è nei Gemelli, vedo i Gemelli di notte?”
    oppure “…quando il Sole è nei Gemelli, che cosa vedo di notte? e perché?” oppure ancora “… la Terra
    come si muove rispetto al Sole e alle varie Costellazioni”. A queste e a tante altre domande verrà data
    risposta entrando nello grande cilindro dello Zodiaco dove, insieme ad una guida che vi farà giocare, sarà
    possibile trovare risposta alle tante curiosità. Costellazioni, miti, illustrazioni con immagini storiche e dai
    telescopi e satelliti. Attorno allo Zodiaco invece sarà possibile incontrare l’Universo

    L’Universo in Evoluzione: immagini, approfondimenti, postazioni multimediali interattive sull’evoluzione dei corpi planetari e l’origine della vita. A cura di INAF Osservatorio Astronomico di Bologna, Dipartimento di Astronomia dell’Università di Bologna, IRA-INAF di Bologna.

    Info: dai 6 anni | repliche ore 9:00, 11:00 (sab. ore 10:00), pomeriggio su richiesta | durata 1h30’

  • Il Cielo degli Altri (Cortile D’Onore di Palazzo D’Accursio, tutti i giorni)
    Il Cielo degli Astronomi … lo vedrete nel planetario, il Cielo degli Altri lo troverete fuori dal planetario! Il Cielo degli antichi, dei tanti popoli nella storia, il Cielo dei filosofi, dei poeti, dei costruttori, degli agricoltori, del
    cinema, della musica, della pittura, degli astronauti … illustrati con immagini e parole in un breve percorso
    per incuriosirci e invitarci a sognare e cercare. Il Cielo come un grande viaggio nella storia, nel tempo e
    nell’uomo, che da sempre ha trasferito nelle stelle e negli astri desideri, paure, miti, credenze, speranze,
    culture. Ognuno può pensare e costruire il proprio Cielo.

    Info: dai 6 anni | repliche ore 9:00; 10:00; 11:00; 12:00 | fruizione libera con presenza dell’animatore

  • Big Bang 3D (Urban Center Sala Borsa, da giov. 11 a sab. 13 e da lun. 15 a sab. 20 marzo)
    Un documentario in 3D sul Big Bang. Con gli appositi occhialini, accompagnati dalla voce narrante
    dell’astrofisico Giovanni Bignami, attraverseremo le galassie e vedremo l’universo espandersi verso di noi. 8
    minuti di emozione che presto ‘sbarcheranno’ oltreoceano per accogliere il pubblico nel planetario più
    importante del mondo, nell’Adler Planetarium di Chicago. In collaborazione con CINECA e INFINI.TO.

    Info: dai 6 anni | proiezione libera con inizio proiezioni ore 9:00; 10:00, 11:00, 12:00 (sab. ore 10:00; 11:00, 12:00), pomeriggio su richiesta | durata 30’