TELESCOPI, PLANETARIO, LABORATORI E MOSTRE

A Roma, le meraviglie di Giove

Venerdì 9 giugno l’Università degli Studi Roma Tre organizza la serata pubblica ”Occhi su Giove”. Partecipa anche l’Inaf Iaps, con la mostra ”E se Giove” e tante altre attività

09.06.2017, ore 20:00

La locandina dell’evento

Giove è uno degli spettacoli più belli offerti dal cielo notturno. Che lo si guardi con un grande telescopio in orbita nello spazio o con un piccolo strumento amatoriale, ripercorrendo le orme di Galileo. Che lo si proietti sulla cupola di un planetario o che lo si veda rappresentato per gioco in un pallone gonfiabile di qualche metro di diametro. Comunque vogliate guardarlo, l’appuntamento con Giove è per il 9 giugno, nei cieli sopra la “terza università” della capitale.

Per il terzo anno consecutivo, il Dipartimento di matematica e fisica dell’Università degli studi Roma Tre organizza Occhi su Giove, in collaborazione con la sezione Infn Roma Tre, l’Istituto di astrofisica e planetologia spaziali (Iaps) dell’Inaf di Roma e le associazioni Frascati Scienza e Speak Science. L’appuntamento è presso il Dipartimento, in via della Vasca Navale 84, dalle 20:00 fino a mezzanotte.

Sul gigante gassoso e sul suo sistema di lune saranno puntati tutti i telescopi del Dipartimento, mentre i visitatori più piccoli potranno assistere agli spettacoli astronomici del planetario. Non mancheranno inoltre esperimenti, laboratori, spettacoli e seminari divulgativi, in un viaggio che porterà i visitatori a esplorare il Sistema solare e spingersi oltre la nostra galassia, andando a caccia di buchi neri, ad affacciarsi nel mondo sorprendente della teoria della relatività e della fisica quantistica.

Tra gli ospiti della serata, l’Inaf Iaps presenterà diverse attività legate all’esplorazione di Giove e degli altri pianeti del Sistema solare. La mostra “E se Giove…” ci guiderà in una passeggiata tra le lune galileiane grazie a uno spettacolare modello del pianeta gassoso da tre metri di diametro. La mostra sarà animata da esperimenti per i più piccoli tratti dagli AstroKids, gli ormai consolidati laboratori didattici proposti in tutta Italia dall’Inaf.

Ma non ci sarà solo Giove, al centro delle proposte dell’Inaf-Iaps: i riflettori si accenderanno anche per Marte, con la proiezione di “Upwards: capendo Marte”, un documentario che racconta l’esplorazione del pianeta rosso realizzato dal consorzio Upwards (Understanding Planet Mars With Advenced Remote-sensing Datasets and Synergistic Studies). Verrà anche allestita una Mars Room dove sarà possibile visitare il pianeta in 3d e giocare al videogioco marziano “Let’s go to Mars!”. Infine, ci spingeremo oltre i confini del Sistema solare, con la prima proiezione italiana di “L’universo caldo e violento”, un documentario per planetari sull’astrofisica delle alte energie e sugli eventi più violenti dell’universo, prodotto nell’ambito del progetto europeo Ahead (Integrated Activities in the High-Energy Astrophysics Domain).

La partecipazione è gratuita. Il programma dettagliato è disponibile sul sito web di UniRoma3. Per alcune attività è consigliata la prenotazione: il modulo sarà disponibile sul sito a partire dalle ore 10:00 di mercoledì 7 giugno.