BARAUSSE, DRAGO E PANI VINCONO IL SIGRAV GIOVANI

A Giazotto e Pizzella la «Medaglia Amaldi»

A un anno dalla epocale scoperta delle onde gravitazionali che confermano le previsioni della teoria di Einstein, è in corso a Cefalù, fino al 18 settembre, la XXII conferenza della Società italiana di relatività generale e fisica della gravitazione. Ieri la consegna dei premi

Dal 12.09.2016 al 18.09.2016

Da sinistra: Adalberto Giazzotto

Da sinistra: Adalberto Giazotto e Guido Pizzella, premiati con la «Medaglia Amaldi», insieme ai vincitori del Premio SIGRAV Giovani, Paolo Pani, Marco Drago ed Enrico Barausse

Adalberto Giazotto e Guido Pizzella, principali ideatori di esperimenti per la rivelazione delle onde gravitazionali tra cui le barre risonanti e l’interferometro VIRGO, sono i vincitori della «Medaglia Amaldi» 2016, un premio del valore di diecimila euro, consegnato ieri a Cefalù – in occasione della XXII Conferenza della Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione (SIGRAV), in corso dal 12 al 18 settembre – da Fulvio Ricci, coordinatore del progetto Virgo, e da Eugenio Coccia, direttore del GSSI  e membro del CdA INAF.

Il premio SIGRAV per i giovani, destinato a scienziati italiani, di età non superiore a 40 anni, che si siano particolarmente distinti in Relatività generale e Fisica della gravitazione e che risultino tra i “giovani cervelli” più promettenti del campo a livello nazionale e internazionale, è invece andato a Paolo Pani (che avevamo intervistato lo scorso aprile sulle gravastar), Marco Drago ed Enrico Barausse.  

Anche quest’anno il congresso, oltre alle sessioni tecniche, ospiterà tre conferenze pubbliche serali. Questa sera, martedì 13 settembre, Luciano Rezzolla dell’Università di Francoforte parlerà di “Buchi neri, stelle di neutroni e onde gravitazionali: esplorando l’universo di Einstein con supercalcolatori”. Giovedì 15 sarà il turno del direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell’INAF, Massimo Della Valle, con una conferenza dal titolo “Terra! Alla ricerca di Vita intelligente nell’Universo”. Venerdì 16, infine, il presidente della SIGRAV Salvatore Capozziello, dell’Università di Napoli “Federico II”, concluderà con “La Relatività Generale: dalla nascita alle onde gravitazionali”.

Per saperne di più:

Fonte: Media INAF | Scritto da Giuseppina Pulcrano