CONVEGNO A TORINO NELL'AMBITO DEL GREAT

GAIA e le nane brune

workshop “Gaia and the Unseen:The Brown Dwarf Question”, organizzato dall'Osservatorio Astrofisico di Torino dell'Istituto Nazionale di Astrofisica nell'ambito del programma GREAT (Gaia Research for European Astronomy Training) dell'European Science Foundation, che si terrà al Rettorato dell'Università di Torino nei giorni 24, 25 e 26 Marzo.

Dal 24.03.2014 al 26.03.2014 - Dal 24.03.2014 al 26.03.2014 - Dal 24.03.2014 al 26.03.2014

Satellite_ESA_GaiaLa comunità astronomica sta puntando gli occhi su Gaia, il satellite dell’ESA lanciato il 19 Dicembre dal centro europeo di Kourou nella Guyana Francese. Realizzando la più accurata mappa tridimensionale della Galassia, ci si aspetta che Gaia rivelerà preziose informazioni sulla sua origine ed evoluzione, e rivoluzionerà molti campi dell’astronomia.

Non fa eccezione la scienza delle Brown Dwarfs, stelle di massa talmente piccola da non riuscire ad innescare stabilmente la fusione dell’idrogeno. La loro importanza è legata, ad esempio, all’investigazione sulla massa oscura e allo studio della natura dei pianeti extrasolari.

Questi ed altri saranno gli argomenti dello workshop “Gaia and the Unseen:The Brown Dwarf Question”, organizzato dall’Osservatorio Astrofisico di Torino dell’Istituto Nazionale di Astrofisica nell’ambito del programma GREAT (Gaia Research for European Astronomy Training) dell’European Science Foundation, che si terrà al Rettorato dell’Università di Torino nei giorni 24, 25 e 26 Marzo.

Nell’ambito dell’evento, è prevista una key-lecture del responsabile delle missioni SpaceLand, che premierà il miglior poster presentato al workshop con un voucher di partecipazione gratuita alla fase 2 del programma SpaceLand presso l’European Space Centre di Bruxelles.

Immagine di una rara nana bruna scattata dall'Osservatorio Keck. Crediti: CREPP ET AL. 2014, APJ

Immagine di una rara nana bruna scattata dall’Osservatorio Keck. Crediti: CREPP ET AL. 2014, APJ