CINQUE IMMAGINI DA COLLEZIONE

Fotoalbum spaziale d’epoca

L'Università di Londra ha tirato fuori dai suoi archivi cinque immagini di grande valore storico per l'esplorazione spaziale. Da una dettagliata mappa lunare del 1910 alle foto scattate su Venere dai lander sovietici, passando per la prima foto in assoluto della Terra vista dalla Luna.

La Terra vista dalla Luna, ripresa dalla missione Lunar Orbiter nel 1966 (UCL Faculty of Mathematical and Physical Sciences)

La Terra vista dalla Luna, ripresa dalla missione Lunar Orbiter nel 1966 (UCL Faculty of Mathematical and Physical Sciences)

Alcune storiche foto dell’era spaziale sono entrate letteralmente nell’immaginario collettivo, pubblicate e ripubblicate centinaia di volte fino a diventare icone: Buzz Aldrin che passeggia sulla Luna o la Terra ripresa dall’equipaggio dell’Apollo 17. Altre invece, altrettanto affascinanti, sono rimaste sepolte negli archivi delle agenzie spaziali. Lo University College di Londra ne ha appena tirate fuori e messe online cinque, per inaugurare un sito web che accompagna lo European Planetary Science Congress 2013, in corso proprio allo UCL dall’8 al 13 settembre.

Le cinque immagini, tutte provenienti dagli archivi storici dell’UCL (che ospita tra l’altro una delle Regional Planetary Image Facility della NASA, l’unica in Gran Bretagna) riguardano, nell’ordine: una mappa della Luna disegnata da Walter Goodacre nel 1910; la prima fotografia in assoluto della Terra vista dalla Luna, ripresa da Lunar Orbiter 1 nel 1966; immagini di Marte riprese da Viking 1 e Mariner 9 negli anni ’70; un mosaico di immagini dei satelliti gioviani Io e Ganimede, basato su immagini riprese da Voyager a nel 1979; e un paio di scatti della superficie di Venere effettuati dai lander sovietici Venera 1 e Venera 2 nel 1982.

Le immagini saranno anche protagoniste di un’esposizione temporanea durante lo European Planetary Science Congress.