Da Wikipedia — L'Osservatorio Vera C. Rubin (anche noto come Osservatorio Vera Rubin o Osservatorio Rubin, precedentemente chiamato Large Synoptic Survey Telescope, o LSST), intitolato alla nota astronoma statunitense Vera Rubin, è un progetto di telescopio riflettore in grado di effettuare una campagna osservativa (chiamata Legacy Survey of Space and Time, o LSST) fotografando l'intera volta celeste notturna dell'emisfero australe visibile dal settentrione del Cile nel corso di 10 anni, fornendo dettagliatissime informazioni del cielo notturno non soltanto nello spazio ma anche nel tempo. I lavori sono iniziati ufficialmente il 14 aprile 2015 con la posa cerimoniale della prima pietra e dovrebbero terminare nel 2022 con piena operatività prevista per agosto 2024. Leggi tutto »

Articoli relativi a Vera Rubin Observatory

  1. Consegnata la fotocamera più grande del mondo [24/05/2024]
  2. Verso telescopi più sostenibili [28/11/2023]
  3. Alla ricerca di visitatori interstellari con Rubin [18/08/2023]
  4. Nuovo algoritmo per la caccia agli asteroidi [01/08/2023]
  5. Rendere nitido il cosmo con un filtro intelligente [31/03/2023]
  6. Osservare le stelle più giovani con il Vera Rubin [23/03/2023]
  7. Nubi di bosoni ultraleggeri all’orizzonte degli eventi [22/08/2022]
  8. Luce verde dall’Esa per Comet Interceptor [16/06/2022]
  9. Tra scienza e dati con il Rubin Observatory [28/05/2021]
  10. Materia oscura nella tana del Bianconiglio [30/12/2020]
  11. La fotocamera digitale più grande del mondo [10/09/2020]
  12. Starlink all’ombra delle visiere parasole [26/05/2020]
  13. Megacostellazioni, ecco chi ne soffrirà di più [05/03/2020]
  14. Un telescopio rivoluzionario di nome Vera Rubin [12/08/2019]
  15. Lenti pulite per guardare le supernove [02/03/2018]
  16. IA: a caccia di onde gravitazionali [26/01/2018]
  17. Occhio digitale da record: 3.2 miliardi di pixel [01/09/2015]