ALLA VINCITRICE DUEMILA EURO E UNA TARGA RICORDO

Il premio “Donna di scienza” attende candidate

È rivolto a donne nate oppure operanti in Sardegna – o per la Sardegna – e che abbiano svolto attività nel campo della ricerca scientifica, della didattica della scienza, della diffusione della cultura scientifica, anche attraverso l’uso dei media. Le candidature vanno inviate entro il 30 settembre

30.09.2019

L’Associazione ScienzaSocietàScienza indice per l’anno 2019 la prima edizione del Premio “Donna di scienza” in Sardegna. Il premio intende offrire un riconoscimento a figure femminili che abbiano contribuito a dare prestigio e avanzamenti alla Sardegna in campo scientifico.

Il premio è rivolto a donne nate oppure operanti in Sardegna o per la Sardegna che abbiano svolto attività nel campo della ricerca scientifica, della didattica della scienza, della diffusione della cultura scientifica, anche attraverso l’uso dei media.

Le candidature potranno essere presentate dalla persona interessata al ricevimento del premio o da persone terze quali i membri del gruppo organizzatore del premio, i direttori di dipartimenti universitari scientifici di Cagliari e di Sassari, i dirigenti scolastici delle scuole sarde, il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna, i direttori dell’Infn sezione di Cagliari e dell’Inaf-Osservatorio astronomico di Cagliari.

La vincitrice sarà premiata durante una speciale cerimonia in occasione della manifestazione “Cagliari FestivalScienza 2019”. Oltre alla targa ricordo, è previsto un premio in denaro di 2.000 euro – sulla piattaforma Eppela è in corso una raccolta fondi per chi volesse contribuire.

Le candidature dovranno pervenire entro il 30 settembre 2019. Tutte le informazioni per partecipare si trovano sul sito dell’Associazione.

Guarda il video di presentazione dell’iniziativa: