LA NASA CELEBRA SPITZER

I pianeti di Trappist-1 sul tuo smartphone

Comodamente da casa vostra, potrete esplorare pianeti lontani e scattare selfie da astronauta con questi due nuovi prodotti digitali della Nasa

La Nasa offre a tutti gli appassionati di spazio e astronomia due app, create per celebrare i 15 anni di attività del telescopio Spitzer, con cui esplorare l’Universo dalla comodità del vostro smartphone (o tablet).

Disponibile su sistemi iOS e Android, la app Nasa Selfies permette a tutti di realizzare un autoscatto da astronauta con un tuta spaziale virtuale inserendo poi lo scatto di fronte ad alcune delle immagini spaziali più accattivanti dell’agenzia spaziale americana. Chiaramente è poi possibile condividere i selfie spaziali sui social media e scoprire tutta la scienza dietro le 30 immagini attualmente disponibili.

Il secondo prodotto digitale sviluppato dalla Nasa è una app per relatà virtuale chiamata Exoplanet Excursions con cui è letteralmente possibile fare dei tour guidati tra i sette pianeti che orbitano attorno alla nana rossa ultrafredda Trappist-1 ad appena 40 anni luce dal Sole in direzione della costellazione dell’Acquario. Oltre a numerosi osservatori terrestri, i ricercatori che hanno firmato la scoperta hanno potuto contare anche su Spitzer, che ha monitorato il sistema per circa 20 giorni a partire dal 19 settembre 2016.

Il sistema Trappist-1 è troppo lontano da osservare direttamente con i telescopi attualmente a disposizione. Per questo motivo la realtà virtuale corre in aiuto, con rendering grafici di 5 dei 7 pianeti.

La app di realtà virtuale sarà disponibile per Oculus e Vive sul sito della missione Spitzer.

Per saperne di più:

  • Scarica la app Nasa Selfies per iOS
  • Scarica la app Nasa Selfies per Android