A FIRENZE, DAL 15 AL 17 APRILE

L’INAF di Arcetri al Festival dei bambini

Tre giorni di eventi pensati per i più piccoli. L’Osservatorio Astrofisico di Arcetri parteciperà alla manifestazione con “Insieme per esplorare il cielo”: laboratori astronomici per bambini in calendario sabato 16 e domenica 17 aprile a partire dalle ore 10

Dal 15.04.2016 al 17.04.2016

festival-bambini-prevAnche quest’anno la città di Firenze aprirà le porte ai più piccoli con il Festival dei Bambini, una manifestazione pensata appositamente per loro. Tre giorni di eventi trasformeranno le piazze, i palazzi monumentali, i parchi, i giardini e  i posti meno noti o accessibili della città in luoghi d’incontro, di gioco e di apprendimento nel segno della partecipazione di tutti, in  un’opportunità di crescita che si esplicherà attraverso percorsi di condivisione e di scambio di conoscenze.

In occasione del cinquantesimo anniversario dell’alluvione di Firenze, l’amministrazione comunale e Codice idee per la cultura, organizzatori della manifestazione, hanno pensato di dedicare ai valori della solidarietà, della cooperazione e della condivisione questo appuntamento, molto seguito in città e giunto al terzo anno di vita. L’ idea è stata accolta dall’INAF – Osservatorio Astrofisico di Arcetri che, con il supporto della Associazione Astronomica Amici di Arcetri, parteciperà  all’evento con “Insieme per esplorare il cielo: laboratori astronomici per bambini.

La scienza è un’impresa cooperativa. Dietro la costruzione di un telescopio o dietro una nuova scoperta c’è il lavoro di tante persone che operano per raggiungere un obiettivo. Per mettere in pratica questo concetto i bambini verranno guidati in un’attività di laboratorio di gruppo finalizzata alla comprensione di un fenomeno fisico e alla realizzazione di un modellino scientifico. La costruzione di un grande oggetto tridimensionale – un modello di un oggetto celeste o di un veicolo spaziale per la ricerca scientifica – costituirà  non solo l’occasione di divertimento ma anche un modo per comprendere il valore del lavorare insieme.

Ma non finisce qui. La scienza si sa è un’attività collettiva, un puzzle in cui ciascuno contribuisce a creare un tassello, una parte di un qualcosa di più ampio. L’oggetto realizzato durante il festival costituirà una casella di un gioco cooperativo più articolato:  un grande gioco dell’oca astronomico, che sarà presentato e sperimentato alla Bambineide, annuale open-day dell’Osservatorio di Arcetri, il prossimo 28 maggio.

Appuntamento dunque all’Osservatorio di Arcetri sabato 16 e domenica 17 aprile, a partire dalle ore 10. Per informazioni, telefonare dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 12:00, al numero 055 2752280. O scrivere a richiesta_visita@arcetri.astro.it