MANDACI LA TUA FOTO DEL FILOTTO PLANETARIO

#givemefiveplanets: 5 pianeti per uno scatto

Avete già programmato un’uscita dedicata a osservare i 5 pianeti che in questi giorni si possono vedere in fila nel cielo del mattino? Ricordatevi di portare la macchina fotografica: gli scatti che ci invierete saranno pubblicati in un blog dedicato. E se non siete dei professionisti niente paura: vanno bene anche disegni o foto con il cellulare. Partecipate numerosi!

Dal 20.01.2016 al 20.02.2016

Partecipa anche tu su Tumblr al contest #givemefiveplanets

Partecipa anche tu su Tumblr al contest #givemefiveplanets

Visto l’enorme numero di condivisioni e l’attenzione che ha suscitato la notizia dei cinque pianeti in fila – visibili in un colpo solo fino al 20 febbraio, anche a occhio nudo – abbiamo deciso di dare spazio a voi per avere il vostro personale “punto di vista” su questa congiuntura.

Avete già programmato un’uscita dedicata all’osservazione del fenomeno? Se non lo avete ancora fatto, ricordatevi di portare la macchina fotografica, o di avere abbastanza spazio nella memoria dello smartphone, perché l’invito è aperto a tutti. Astronomi, astrofili, coppie di innamorati in cerca di un momento romantico, ma anche sognatori solitari con gli occhi rivolti al cielo, o genitori che vogliono insegnare ai bimbi a osservare le stelle: mandateci le vostre foto dei 5 pianeti in fila, o anche i disegni dei più piccini, con il vostro nome e qualche riga di descrizione (dove è stata scattata, con chi eravate, come avete fatto a svegliarvi in tempo…) e le migliori selezionate saranno inserite in una gallery speciale dedicata all’evento.

Potete postare le vostre immagini direttamente sul blog dedicato all’iniziativa, #givemefiveplanets, compilando l’apposito form di upload.

I disegni e le fotografie che riceveranno più apprezzamenti dagli utenti del web, quelle che avranno raccolto più “cuoricini” su Tumblr, verranno premiate da Media INAF con due libri rari editi da INAF Press: il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei – una pietra miliare della letteratura astronomica – e Delle stelle fisse di Alessandro Piccolomini – da molti considerato il primo atlante celeste moderno.

Se vi foste persi la notizia dei cinque pianeti in fila, potete trovarla cliccando qui e vedere la simulazione fatta per farvi un’idea precisa della disposizione dei pianeti in cielo.

Abbiamo inoltre chiesto all’astrofotografo Matteo Dunchi qualche consiglio per realizzare al meglio le foto, consigli che potete leggere qui su Media INAF.

Tutto chiaro? E allora non rimane che trovarvi un buon punto di osservazione e cominciare a scattare. Su Media INAF e suoi canali social (Facebook, Twitter e Google+) daremo nei prossimi giorni tutti gli aggiornamenti sugli eventi organizzati presso le sedi locali INAF ai quali potrete prendere parte. Che la sfida abbia inizio!

Fonte: Media INAF | Scritto da Francesca Aloisio