CON LA COLLABORAZIONE DELLA RAI DI NAPOLI

Musica e astronomia a Capodimonte

La musica delle "Sfere" è stato il tema della serata organizzata insieme all'Associazione ex Allievi del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli in collaborazione con la RAI di Napoli

28.05.2014, ore 17:00

MDV_LUNASerata di musica e astronomia all’Osservatorio di Capodimonte dell’INAF. La musica delle “Sfere” è stato il tema della serata organizzata insieme all’Associazione ex Allievi del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli in collaborazione con la RAI di Napoli.

Il programma, che andrà in onda prossimamente sui canali radiofonici della RadioTelevisione pubblica, ha alternato frammenti di trasmissioni televisive “cult” a tema astronomico, come “A come Andromeda” con film di grande successo come “Space Cowboys” di Clint Eastwood o “Mission Mars” di Brian de Palma, con la splendida colonna sonora di Ennio Morricone.

Le clip, montate negli studi del centro di produzione RAI di Napoli erano commentate “on live” da Andrea Possenti, direttore dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Cagliari e da Massimo Della Valle, direttore dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte.AP_Pulsars

L’evento è stato impreziosito da momenti di straordinaria qualità musicale,  con il coinvolgimento del pianista Francesco Pareti, che si è cimentato con il “Chiar di Luna” di Debussy e la “Sonata al Chiar di Luna” di Beethoven, e le canzoni ispirate alle costellazioni di Tito Schipa jr.

Di grande intensità le improvvisazioni musicali del noto percussionista napoletano Francesco “Ciccio” Merolla, che miscelava con maestria il “suono delle Pulsars” con le sue melodie strumentali. La serata è stata condotta dal giornalista e autore televisivo Gino Aveta per la regia di Andrea Carotenuto.