GABRIELLA DE LUCIA PREMIATA DAL MERAC

Un premio a un’eccellenza italiana

La giovane ricercatrice verrà premiata a luglio dal MERAC nell'ambito dello studio di nuovi modelli sulla formazione ed evoluzione delle galassie massive. I lavori per cui Gabriella De Lucia è stata premiata sono stati portati a termine all'istituto Max-Planck per l'astrofisica e all'Osservatorio Astronomico Inaf di Trieste.

Gabriella De LuciaUn altro risultato per la ricerca italiana. Gabriella De Lucia, astrofisica dell’INAF-Osservatorio astronomico di Trieste, è la vincitrice per il 2013 del premio MERAC (Mobilising European Research in Astrophysics and Cosmology) come miglior giovane ricercatore nel campo dell’Astrofisica Teorica (Best Early Career Researcher in Theoretical Astrophysics).

Il riconoscimento, istituito dallo European Astronomical Council, le è stato assegnato per il lavoro svolto nell’ambito dei modelli di formazione ed evoluzione delle galassie e per i risultati ottenuti nel progetto di ricerca finanziato dall’ERC (European Research Council), che guida dal 2009 proprio nella struttura INAF di Trieste.

La trentasettenne Gabriella De Lucia e il suo gruppo di lavoro hanno studiato da una diversa prospettiva i processi fisici che regolano l’evoluzione delle galassie. “Il mio lavoro – dice – è partito da dei metodi che sono già utilizzati nel settore astronomico da ormai 20 anni. Ho affrontato dei temi specifici, come le galassie più massive e la dipendenza delle proprietà fisiche delle galassie dall’ambiente in cui esse si trovano”.

Gabriella De Lucia ha ottenuto un dottorato in astrofisica all’istituto di Astrofisica Max-Planck in Germania nel 2004, dove poi ha continuato per a lavorare per 5 anni. Nel 2008 ha ricevuto un cospicuo finanziamento per attività di ricerca, lo Starting Independent Researcher Grant dall’ERC, da svolgere presso l’Osservatorio Astronomico di Trieste dell’INAF.

La giovane ricercatrice italiana era già stata premiata nel 2011 dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che l’aveva nominata Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per la sua brillante attività di giovane ricercatrice nel campo dell’astrofisica, e in particolare della cosmologia, che la vede a capo di un gruppo di ricerca di eccellenza.

Gabriella De Lucia insieme ai vincitori dei premi EAS 2013, ovvero Elisabetta Caffau (Best Early Career Researcher in Observational Astrophysics), astrofisica italiana in forza all’Osservatorio di Parigi-Meudon, e Justin Read (Best Early Career Researcher in New Technology), terrà una  plenary lecture nel luglio prossimo in coccasione dell’European Week of Astronomy and Space Science (EWASS) a Turku in Finlandia.

Per saperne di più: