IMMAGINI DAL SISTEMA SOLARE

Il vulcano Nabro, visto dallo spazio

Terra, il satellite della NASA, ha immortalato a Luglio del 2011 la potente eruzione del vulcano Nabro della Grande Fossa Tettonica, in Africa. Ed ha sfruttato la situazione di emergenza per produrre alcune bellissime immagini.

Le missioni spaziali studiano il Sistema Solare e scandagliano e le profondità dell’Universo. Ma spesso rivolgono il loro sguardo anche al nostro pianeta. E quando lo fanno, ottengono dati e informazioni di grande interesse.
Il 12 Giungo 2011, il vulcano Nabro in Eritrea (Africa) ha iniziato ad eruttare. I pennacchi di cenere immessi nella stratosfera hanno deviato il traffico aereo nelle settimane successive.
Come sempre più spesso accade, erano molti gli occhi che dallo spazio seguivano l’eruzione.

L'eruzione del vulcano Nabro in Eritrea, immortalato dalla missione Terra della NASA

L'eruzione del vulcano Nabro in Eritrea, immortalato dalla missione Terra della NASA. Missione: Earth Observing System Terra Satellite (Strumento: ASTER) Credits: NASA/GSFC/METI/ERSDAC/JAROS, U.S./Japan ASTER Science Team

Questa immagine nell’infrarosso termico è stata realizzata con i dati raccolti nella notte del 5 luglio 2011, dallo strumento ASTER (Advanced Spaceborne Thermal Emission and Reflection Radiometer) a bordo della missione NASA Terra. I canali di lava sono ben visibili, in tutto il loro splendore,  in rosso e bianco (in funzione della loro temperatura). Il background è una immagine in bianco e nero che rappresenta l’elevazione del terreno. L’immagine copre un’area di 48 x 38 km con una risoluzione di 30 metri al pixel.
Il vulcano Nabro è situato a 13.4 gradi nord di latitudine e 41.7 gradi est di longitudine. Ed è uno dei molti vulcani situati nella Grande Fossa Tettonica (la Great Rift Valley), una vasta formazione geografica e geologica che si estende per circa 6000 km in direzione nord-sud della circonferenza terrestre, dal nord della Siria (sud-ovest dell’Asia) al centro del Mozambico (est dell’Africa).

La rubrica “Immagini dal Sistema Solareè a cura della Southern Europe Regional Planetary Imaging Facility (SRPIF), la Fototeca NASA ospitata presso gli Istituti INAF IASF e IFSI di Roma, con la collaborazione dello Space Photography Laboratory (SPL), la Fototeca dell’Università dell’Arizona.