LA DIRETTA SU YOUTUBE SABATO 2 MAGGIO ALLE ORE 21

Alla scoperta di altri mondi… in streaming

Astronome e astronomi dell’Università e dell’Inaf di Padova apriranno le cupole che ospitano due dei tre telescopi dell’Osservatorio di Asiago e, insieme al pubblico, scandaglieranno il cielo alla ricerca di mondi lontani, fuori dal Sistema solare

     30/04/2020

02.05.2020, ore 21:00

Crediti: Nasa

Nella serata del 2 maggio il Dipartimento di fisica e astronomia dell’Università di Padova (Dfa) e l’Osservatorio astronomico dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) di Padova vi invitano all’evento in streaming “Alla scoperta di altri mondi”, seconda edizione dell’appuntamento “E quindi uscimmo a riveder le stelle”.

La diretta inizierà alle ore 21.00 e sarà trasmessa sul canale YouTube del Dfa a questo link: www.youtube.com/UniPadovaAulaRosino

Assieme agli scienziati e agli astronomi apriremo le cupole che ospitano due dei tre telescopi dell’Osservatorio di Asiago (il più grande osservatorio sul territorio italiano), punteremo il cielo e lo scandaglieremo alla ricerca di mondi lontani, fuori dal nostro sistema solare.

Potremo così vedere come questi pianeti – che ruotano attorno a stelle diverse dal Sole – vengano scoperti. La Terra e i pianeti del Sistema solare costituiscono infatti solamente uno dei miliardi di sistemi planetari che popolano l’universo. Alcuni dei pianeti che stiamo via via individuando hanno caratteri simili a quelli della Terra e sono quindi di fatto abitabili, e forse già oggi abitati, da forme di vita simili a quelle terrestri.

«Le significative scoperte che si stanno realizzando con il contributo importante degli scienziati padovani», osserva Roberto Ragazzoni, direttore dell’Osservatorio astronomico dell’Inaf di Padova, «ci dicono che stiamo assistendo al dispiegarsi di una grande rivoluzione culturale».

Il precedente appuntamento dal titolo “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, che si è svolto lo scorso 4 aprile proprio nella fase centrale della quarantena, ha portato più di 20mila persone ad  osservare, in diretta con gli scienziati, il pianeta Venere. L’evento ha raggiunto oltre 40mila visualizzazioni nelle successive 24 ore con un seguito di molti commenti positivi.

«Dopo il notevole riscontro di pubblico del precedente evento», dice Flavio Seno, direttore del Dipartimento di fisica e astronomia, «abbiamo pensato, per questa edizione, di spingerci ancora oltre e uscire quindi dal nostro sistema solare, alla ricerca di altri mondi. Vogliamo proporre agli spettatori di aprire un balcone virtuale sul cielo e viaggiare a milioni di anni luce dalle nostre case in lockdown».

Interverranno Roberto Ragazzoni, direttore Inaf – Osservatorio astronomico di Padova, Giampaolo Piotto (Dfa), Paolo Ochner (Dfa), Valentina Granata (Dfa) e Valerio Nascimbeni (Inaf). Regia di Gabriele Umbriaco (Dfa) con l’aiuto di Martina Gervaso (Dfa) e Federico Di Giacomo (Inaf).

Segui la diretta sul canale YouTube dell’Università di Padova: