Oggi su Astrochannel: seminari e coffee-talk

Attenzione: l’elenco che segue non ha alcun valore ufficiale. Dunque, potrebbe essere non aggiornato, incompleto e contenere inesattezze. Per maggiori informazioni e aggiornamenti in tempo reale sui singoli seminari, vi invitiamo a fare riferimento ai siti web delle singole sedi.

Vedi anche le opportunità di lavoro e gli appuntamenti – Torna ad Astrochannel

  • OA Roma, 30/05/2017 @ 11:45
    Paola Giammaria (Asi Asdc), “Dwarf spheroidal satellite galaxies under the eye of Cherenkov telescopes: indirect search for dark matter by MAGIC and opportunities and prospects for CTA”
  • OA Cagliari, 01/06/2017 @ 15:00
    Tom Landecker (DRAO, Canada), “CHIME – the Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment”
  • OA Cagliari, 05/06/2017 @ 15:00
    François Burgay (Univ. Ca’ Foscari Venezia, Italia), “Memorie di una carota”
  • OA Catania, 07/06/2017 @ 11:00
    Fernando Pedichini and Simone Antoniucci (INAF-OARoma), “SHARK-VIS: the extreme-AO optical imager for LBT”
  • OA Trieste, 07/06/2017 @ 11:30
    Andrea Grazian (INAF OA Roma), “The space density and ionizing budget of high-z AGN: looking for the sources of Reionization”
  • OA Napoli, 14/06/2017 @ 11:15
    Paolo Bonfini (Instituto de Radioastronomía y Astrofísica, Messico), “Unveiling the Birth of Massive Galaxies : connecting morphology, merger history, and the central super-massive black hole”
  • OA Napoli, 21/06/2017 @ 11:15
    Roberto Raddi (University of Warwick – UK), “Archeology of dead stars in the era of Gaia and WEAVE”
  • OA Roma, 04/07/2017 @ 11:45
    Nitya Jacob Kallivayalil (University of Virginia), “Probing the Dark Halo of the Milky Way”

Lavori all’INAF e hai notato che mancano i seminari della tua sede? O che non sono aggiornati? Consulta il Manuale di Astrochannel per sapere come aggiungerli o modificarli. Inoltre, se nella tua sede ancora non è disponibile Astrochannel e lo strumento sembra piacerti, t’invitiamo a proporne l’installazione ai tuoi colleghi e al tuo direttore (sul manuale troverai tutti i dettagli, e la redazione di Media INAF vi darà tutto l’aiuto possibile).