DAL 27 AL 29 OTTOBRE 2017 A FIRENZE

Noi siamo la galassia del futuro

Incontri tra astronomia e arte contemporanea alla Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze. Si parte domani sera, venerdì 27 ottobre, con un confronto fra l’artista triestino Lorenzo Mullon e l’astronomo dell'Inaf Massimo Della Valle, direttore dell'Osservatorio astronomico di Capodimonte

Dal 27.10.2017 al 29.10.2017

Un confronto fra l’artista triestino Lorenzo Mullon e l’astronomo Massimo Della Valle, direttore dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte dell’Inaf di Napoli, per sondare un punto d’incontro tra il pensiero scientifico e artistico nella sfida impegnativa di coniugare la ricerca scientifica nel campo dell’astronomia con quelle della pittura e della poesia. La pittura di Mullon s’ispira ai fenomeni celesti al di là della banda di radiazione visibile dei colori. Frequenti sono le sue osservazioni del cielo notturno a occhio nudo che favoriscono la realizzazione di uno “Stellarium” dipinto. Dal suo tetto cattura le stelle, trasformandole in meteore vibranti di colori accesi su tela che celano i segreti di un linguaggio remoto nello spazio. Mullon conosce e coltiva lo stupore di fronte ai fenomeni del cielo nella dimensione sublime della pittura. Della Valle traduce lo stupore dell’artista con le parole di Aristotele in “meraviglia”: da lì nascono le prime testimonianze che oggi chiamiamo scienza, arte, poesia o musica. Un insieme d’azioni che generano una inarrestabile forza propulsiva, che accomuna lo scienziato all’artista.

Tali letture trasversali saranno al centro del primo incontro del ciclo “Noi siamo la Galassia del Futuro”, ideato e curato da Beth Vermeer, che si terrà venerdì 27 ottobre alle ore 19.00 alla Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze. Il programma della serata prevede la presentazione dell’artista, seguita dalla proiezione del video d’arte e dalla visita alla sua piccola mostra allestita nell’Atrio della Fondazione. Le meteore dipinte, sospese in alto, nel loro insieme, formano il frammento di un cielo che il poeta trasforma in parole.  Concluderanno la serata, al Planetario della Fondazione, una conferenza di Massimo Della Valle dal titolo “IncASTRI tra Astronomia e Arte” e un saluto di Filippo Mannucci, direttore dell’Osservatorio astrofisico di Arcetri.

 “Noi siamo la Galassia del Futuro” è il risultato di una collaborazione di Design of the Universe con la Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze, dell’Università degli studi di Firenze e con la partecipazione dell’Inaf –  Osservatorio astrofisico di Arcetri.

Informazioni e prenotazioni: