X

È L’INNOVAZIONE IL TEMA DELLA FESTA

Il futuro è in mezzo a noi, a Foligno

Da domani fino al 30 aprile la cittadina umbra di Foligno sarà animata dalla VII edizione della “Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza”. Si preannuncia un'edizione da record con più di 11mila prenotazioni per il ricco programma di conferenze, che vedrà alternarsi filosofe, filosofi, scienziate, scienziati, uomini e donne di cultura a discutere sul tema. Un segno di rinascita per Foligno, che ha subito i danni e i disagi delle scosse sismiche che negli ultimi mesi hanno scosso il centro Italia

Dal 27.04.2017 al 30.04.2017

L’immagine simbolo di questa edizione della “Festa di scienza e filosofia” di Foligno è una bambina che, con uno sguardo tra lo stupito e lo smarrito, guarda l’universo, guarda il futuro (clicca per scaricare la locandina)

A Foligno parte domani e durerà fino a domenica 30 aprile la VII edizione della “Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza, quest’anno dedicata all’innovazione, uno dei temi più presenti nelle riflessioni e nelle discussioni di ogni genere, da quelle degli ambiti prettamente scientifici, a quelle istituzionali, fino a quelle che si svolgono in ambiti politici, economico–sociali e culturali, sia a livello locale sia a livello internazionale. Una festa già dal nome, e mai come quest’anno il clima festoso che caratterizza la manifestazione vuole esorcizzare la paura degli ultimi mesi, che hanno messo a dura prova il territorio per via delle scosse sismiche che lo hanno interessato e di cui si cerca di rimuovere i segni, soprattutto dalla memoria.

L’Inaf anche in questa edizione è partner scientifico della Festa, insieme agli altri principali enti di ricerca italiani, ed è presente nel ricco programma di conferenze con un intervento di Isabella Pagano – astronoma all’Osservatorio astrofisico dell’Inaf di Catania, dove si occupa di pianeti extrasolari e attività stellare – dal titolo “Pianeti di altre stelle”. L’appuntamento è per venerdì 28 alle ore 16.00 presso la Sala Video dell’Auditorium San Domenico.

La copertina del settimo numero della rivista Global Science: nata dalla collaborazione tra Asi, Inaf e Globalist, verrà distribuita in occasione della Festa

In occasione della manifestazione sarà diffuso il settimo numero della rivista Global Science, progetto portato avanti già da qualche anno dall’Inaf insieme all’Agenzia spaziale italiana e a Globalist. Si tratta di una free press, la prima in Italia interamente dedicata alla scienza e che, per il numero che sarà distribuito a Foligno, ha come filo conduttore proprio l’innovazione. Potrete scoprire i prossimi grandi progetti di osservazione da terra in cui l’Inaf è protagonista e che saranno realizzati nei prossimi anni, come Elt, Ska e Cta, ma non solo: potrete leggere di come un fumettista – Antonio Serra – abbia “anticipato” la recente scoperta di un sistema planetario in orbita attorno ad una stella relativamente vicina, l’ormai famosa Trappist 1, con la sua graphic novelSul pianeta perduto”.

Per orientarsi nel programma della Festa, quest’anno quantomai ricco di ospiti con oltre 108 relatori in arrivo e 140 conferenze programmate, potete scaricare a questo link il programma in pdf.

Insomma ce n’è per tutti i gusti. Perché il futuro è adesso ed è già in mezzo a noi.

Categories EduInafEventiINAFNewsOutreachSegnalazioni
Tags ASIfolignoglobal scienceglobalistINAFOACTPianeti extrasolari
Francesca Aloisio: