TRE APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

Conferenze in Cirenaica

Al via venerdì prossimo a Bologna, nel rione Cirenaica, il secondo ciclo di conferenze dal titolo "Astronomia in Cirenaica", curato da INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna e associazione Sofos. Gli incontri sono aperti al pubblico e a ingresso libero

13.01.2017, ore 20:45 - 24.02.2017, ore 20:45 - 10.03.2017, ore 20:45

Venerdì 13 gennaio avrà inizio a Bologna, nel rione Cirenaica,  il secondo ciclo di conferenze dal titolo Astronomia in Cirenaica, curato da INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna e associazione Sofos. Gli incontri, a ingresso libero e rivolti a un pubblico generico, avranno luogo alle 20:45 presso la Sala Polivalente di Via Scipione Dal Ferro 16.

Spetterà a Sandro Bardelli, ricercatore e divulgatore di INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna, tenere a battesimo questo secondo ciclo di incontri, con una conferenza dal titolo: I grandi misteri dell’astronomia: dalla vita extraterrestre alla materia oscura. «Le sfide che attendono l’astrofisica del XXI secolo – anticipa Bardelli – sono molteplici e fondamentali. Da un lato ci stiamo avvicinando rapidamente a trovare un pianeta extrasolare simile alla Terra, prima tappa importante per rispondere alla domanda C’è vita nell’Universo? Contemporaneamente – prosegue il ricercatore – su scale molto più grandi dobbiamo capire cosa sono la materia e l’energia oscura, che insieme costituiscono quasi il 95% del contenuto in materia-energia dell’Universo, ma di cui non sappiamo nulla. Probabilmente questa “ignoranza” ci suggerisce che le teorie che stiamo usando, la Relatività Generale e la Meccanica Quantistica, stanno cominciando a mostrare la loro età».

Le altre conferenze in programma sono:

Venerdì 24 febbraio: Buchi Neri e onde gravitazionali: un problema di estrema gravità, con Flavio Fusi Pecci

Venerdì 10 marzo: Marte e Giove: due pianeti sott’occhio, con Antonio De Blasi.

Il ciclo di conferenze è stato organizzato dalle associazioni Cirenaica, Linea 37, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Bologna Q.re San Donato-San Vitale. Clicca qui per visualizzare la locandina dell’iniziativa.