CONDUCE SILVIA PIRANOMONTE DELL’INAF DI ROMA

L’onda di Einstein travolge RAI Scuola

Da oggi fino a giovedì 14 aprile, a Memex (canale 146 del digitale terrestre), un documentario e quattro puntate dedicate al grande fisico e alla scoperta delle onde gravitazionali. Fra gli ospiti, gli astrofisici Enzo Brocato (INAF) e Amedeo Balbi e il direttore del mensile “Le Scienze” Marco Cattaneo

Dal 11.04.2016 al 14.04.2016

SIlvia Piranomonte, la ricercatrice dell'INAF di Roma che condurrà le quattropuntate di Memex dedicate alle onde gravitrazionali

SIlvia Piranomonte, la ricercatrice dell’INAF di Roma che condurrà le quattro puntate di Memex dedicate alle onde gravitazionali

A due mesi dallo storico annuncio che ha dimostrato l’esistenza  delle onde gravitazionali, annuncio avvenuto esattamente cento anni dopo che il fisico tedesco aveva per la prima volta formulato la sua rivoluzionaria teoria, RAI Scuola dedica ancora una settimana ad Albert Einstein. Ed è ancora una settimana “a conduzione INAF”. Il mese scorso è stato il turno del presidente dell’Ente, Nichi D’Amico. Questa volta toccherà invece a un’astrofisica dell’Osservatorio astronomico di Roma, Silvia Piranomonte, guidare ospiti e telespettatori per l’intero ciclo di quattro puntate di Memex, in onda ogni sera alle 21, da oggi lunedì 11 aprile fino a giovedì 14, sul canale 146 del digitale terrestre e 806 di Sky.

La puntata di lunedì 11 sarà dedicata al racconto del percorso che ha portato il giovane Einstein, impiegato presso l’ufficio brevetti di Berna, a formulare a soli 26 anni la prima parte delle sue formidabili teorie: la cosiddetta Relatività ristretta. Ospite in studio, Giulio Peruzzi, storico della fisica all’Università di Padova, mentre l’astrofisico Luca Ciotti, dal Museo della Specola di Bologna, racconta le dispute e i problemi irrisolti in campo astronomico prima dell’avvento di Einstein.

Nelle puntate successive il filosofo Mauro Dorato spiegherà come le teorie del fisico hanno non solo cambiato le nostre conoscenze, ma hanno anche avuto importanti ricadute tecnologiche. Il mini ciclo si concluderà giovedì 14 aprile con il giornalista scientifico Pietro Greco, che  parlerà delle onde gravitazionali.

Sempre in tema di onde gravitazionali, il sito di RAI Scuola ripropone il documetario Memex doc, andato in onda giovedì scorso, che ha ospitato alcuni tra i protagonisti di questa storica scoperta: i fisici Fulvio Ricci e Giovanni Losurdo, che lavorano presso lo European Gravitational Observatory di Pisa e che hanno entrambi partecipato al progetto internazionale LIGO/Virgo che ha permesso di captare le onde gravitazionali. Insieme a loro, a spiegare nel documentario come fosse stato possibile captare un segnale così debole, generato in un luogo remoto dell’universo, avevano partecipato la stessa Silvia Piranomonte, insieme al collega dell’INAFEnzo Brocato, al divulgatore Amedeo Balbi e al giornalista scientifico Marco Cattaneo.

Per non perdersi le puntate:

  • “Memex – La scienza raccontata dai protagonisti”, il programma di Rai Scuola dedicato alla scienza, è in onda dal lunedì al venerdì alle 21 sul canale 146 del digitale terrestre e 806 di Sky
  • Memex è visibile anche in diretta streaming all’indirizzo www.raiscuola.rai.it/direttatv.aspx. Dopo la messa in onda televisiva, sarà possibile rivedere le puntate sul sito www.raiscuola.rai.it/memex/default