SCADENZA IL 9 OTTOBRE

Concorso astrofotografico La Palma 2015

Un primo premio da 2.600 euro (al lordo delle tasse) e altri premi in denaro, oltre alla possibilità di vedere selezionate le proprie immagini fotografiche per una mostra itinerante, sono gli incentivi principali per inviare le proprie migliori immagini astronomiche al Concorso internazionale astrofotografico di La Palma, alle Canarie

09.10.2015, ore 14:00

lapalmafotoC’è tempo fino al 9 ottobre 2015 per sottomettere i propri migliori scatti notturni alla settima edizione del Concorso internazionale di astrofotografia “La Palma 2015”. Si tratta di una competizione a livello internazionale orientata a tutti gli appassionati di astronomia, purché maggiorenni.

Organizzata dal Cabildo de La Palma, ovvero dall’autorità municipale dell’isola canaria, il concorso si divide in due sezioni: una, “Paesaggi astronomici da La Palma” con premi in denaro per i primi tre classificati, è dedicata a chi ha passato almeno un po’ di tempo sotto il cielo palmero; l’altra, denominata “Cielo profondo” e che prevede un primo premio di 2.600 €, un secondo di 1.500 € e un terzo di 750 €, è ovviamente quella più interessante per gli appassionati astrofotografi di ogni latitudine.

A parte l’obbligo di rappresentare un soggetto astronomico, nonché di essere originali e inedite, le immagini possono essere ottenute con una qualunque tecnica di astrofotografia, dal telescopio alla macchinetta digitale, e liberamente processate.

Con questa immagine delle Pleiadi, lo spagnolo Domingo Pestana Galván si è aggiudicato il primo premio dell'edizione 2014 del concorso internazionale di astrofotografia di La Palma. Crediti: d. Pestana Galván / Cabildo de La Palma

Con questa immagine delle Pleiadi, lo spagnolo Domingo Pestana Galván si è aggiudicato il primo premio dell’edizione 2014 del concorso internazionale di astrofotografia di La Palma. Crediti: D. Pestana Galván / Cabildo de La Palma

La giuria sarà composta principalmente da astronomi professionisti operanti all’Osservatorio del Roque de Los Muchachos e valuterà le opere secondo i criteri di qualità artistica, qualità fotografica, originalità e mezzi tecnici utilizzati. Il responso finale è atteso per metà novembre.

Una volta terminata la competizione, verranno selezionate complessivamente una trentina di opere che andranno a comporre una mostra itinerante che nell’arco dei dodici mesi successivi promuova il concorso presso diversi pubblici.

Le informazioni per partecipare e il regolamento, in spagnolo e in inglese, si trovano a questa pagina. Chi volesse invece imparare a fotografare meglio il cielo notturno in loco può invece trovare qui su Media INAF le relative iniziative nell’ambito dell’AstroFest di La Palma.