ALL'OSSERVATORIO DI CAPODIMONTE

Galileo, la Luna e le altre stelle

All’INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte si celebra Galileo Galilei nell’ambito della rassegna musicale “A Capodimonte tra Luna e Musica” attraverso la rilettura del testo teatrale di B. Brecht “Vita di Galileo” e del film di Georges Méliès “Viaggio sulla Luna” del 1902

16.06.2015, ore 19:00

Justus Sustermans, Ritratto di Galileo Galilei. National Maritime Museum, Greenwich.

Justus Sustermans, Ritratto di Galileo Galilei.
National Maritime Museum, Greenwich.

Il 16 giugno 2015 ore 20:00 presso l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte è in programma una serata musicale interamente dedicata al padre della scienza moderna. I LA.VI.CO. “LAboratorio VIvo della COmposizione”, formato da giovani iscritti alla classe di Composizione del M° Gaetano Panariello al “San Pietro a Majella” di Napoli omaggeranno Galileo Galilei attraverso la rilettura del testo teatrale di B. Brecht “Vita di Galileo” e del film di Georges Méliès “Viaggio sulla Luna” del 1902.

Nell’opera gli autori commentano, sonorizzano, interpretano il testo letterario alternando stili e tecniche differenti con in comune le stesse cellule melodiche, ritmiche e timbriche. I compositori si passano tra di loro i materiali musicali e si divertono ad elaborarli in maniera personale, oltre che ad eseguirli in prima persona.

In questa intersezione di arte e letteratura non poteva mancare la scienza attraverso l’intervento di Massimo Della Valle, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte che descriverà le vicende umane e scientifiche del grande scienziato pisano.

La manifeatazione fa parte della stagione concertistica 2015 “I luoghi della musica tra libri e astri” dell’Associazione degli ex allievi del Conservatorio napoletano, con la direzione artistica del maestro Elio Lupi.

La serata si concluderà con le osservazioni di Giove e Saturno a cura dell’Unione Astrofili Napoletani