FINITA LA FASE DI PRESELEZIONE

Un regalo astrolimpico

A conclusione delle preselezioni delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, sono stati selezionati i 295 ragazzi tra i 14 e i 17 anni che accedono alle prossime fasi. L'obiettivo finale, sarà quello di rappresentare al meglio l'Italia alle prossime gare internazionali.

Ci sono 295 regali di Natale molto speciali sotto l’albero di altrettanti ragazze e ragazzi, 143 per la categoria junior (14 e 15 anni) e 152 per la categoria senior (16 e 17 anni). Parliamo di Olimpiadi di Astronomia, naturalmente, e il “regalo” per le studentesse e gli studenti è l’mmissione alla Gara Interregionale. I loro elaborati hanno infatti superato la fase di preselezione e sono stati selezionati tra i 623 inviati da tutte le regioni italiane. Molto buona la ripartizione di genere degli ammessi, con un totale di 132 ragazze e 163 ragazzi (visita il sito ufficiale per il file completo).

La pubblicazione dei risultati della preselezione ci avvicina alla prossima tappa del lungo percorso olimpico, ovvero le Gare Interregionali, che si svolgeranno il prossimo 16 febbraio 2015 in 12 sedi sparse sul territorio nazionale e che serviranno per selezionare i 40 partecipanti (20 per la categoria junior e 20 per quella senior) alla prossima Finale Nazionale.

Una immagine della finale delle Olimpiadi di Astronomia svoltasi in Kyrgyzstan a Ottobre 2014.

Una immagine della finale delle Olimpiadi di Astronomia svoltasi in Kyrgyzstan a Ottobre 2014.

La Finale si svolgerà  il 19 Aprile 2015 a Modena, a chiusura della Settimana Nazionale dell’Astronomia 2015 promossa dal MIUR e organizzata dalla SAIt.
Come ogni anno la Finale determinerà  i campioni nazionali e i cinque componenti della squadra italiana che gareggerà  alle prossime Olimpiadi Internazionali di Astronomia, che si svolgeranno in Bulgaria nell’autunno del 2015. Parlando di Olimpiadi Internazionali vale la pena ricordare gli ottimi risultati raggiunti dalla nostra rappresentativa nella XIX edizione, svoltasi in Kirghizistan lo scorso ottobre, con ben tre medaglie assegnate all’Italia: un oro per Pasquale Miglionico, categoria senior, e due bronzi a Mariastella Cascone e Giuseppe Gurrisi, categoria junior.

Come negli anni precedenti, anche per il 2015 la Casa Editrice Zanichelli fa da sponsor alle Olimpiadi, regalando due libri a tema astronomico a ogni studente ammesso alle interregionali. Inoltre, proseguendo una collaborazione iniziata lo scorso anno, tra tutti quelli ammessi verranno a breve selezionati due temi, uno per la categoria junior e uno per quella senior, che saranno pubblicati sulle riviste “Giornale di Astronomia” e “Le Stelle”.

Per prepararsi, per aggiornamenti o anche solo per dare libero sfogo alla passione per l’astronomia, il sito di riferimento è www.olimpiadiastronomia.it
Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono un’iniziativa che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze scolastiche del MIUR. Sono organizzate dalla Società Astronomica Italiana, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica.