L'IMMAGINE DI CASSINI

Una pennellata su Saturno

La sonda che orbita attorno al sesto pianeta del Sistema solare dal 2004 ha portato a casa un'altra straordinaria immagine dell'atmosfera saturniana, usando un particolare filtro in luce rossa

Saturno visto dalla sonda della NASA Cassini. Crediti: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute

Saturno visto dalla sonda della NASA Cassini. Crediti: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute

E’ meraviglioso ciò che ha da offrirci la natura sulla Terra: paesaggi, scenari, fenomeni naturali. E così l’universo. Uniche e mozzafiato sono le immagini che ogni giorno ci arrivano da galassie, stelle e pianeti. Come questa scattata dalla sonda di NASA/ESA/ASI Cassini che orbita attorno a Saturno dal primo luglio 2004.

Il satellite ha ripreso, lo scorso 23 agosto, una straordinaria immagine del sesto pianeta del Sistema solare che sembra essere stato dipinto. La foto è stata ottenuta dalla camera a bordo con uno dei 24 particolari filtri di cui è dotata (in questo caso quello in luce rossa). La camera di Cassini ha scelto un punto di vista particolare per questa immagine, guardando verso un lato soleggiato degli anelli da circa 1,8 milioni di chilometri da Saturno. La scala dell’immagine è di 11 chilometri per pixel.

Non si tratta, come si potrebbe pensare, della superficie del pianeta, bensì la parte superiore degli strati di nubi nell’atmosfera. Tutto ciò che vediamo nella foto è il risultato della fluidodinamica: gli astronomi studiano i cicli delle nuvole su Saturno per migliorare la loro conoscenza del comportamento dei fluidi e per poter comprendere meglio la nostra atmosfera e quella di altri corpi planetari.

Per saperne di più:

  • Clicca QUI per visitare il sito della missione Cassini-Huygens
  • Altre immagini da Cassini