VERSO IL LANDING DI ROSETTA SULLA COMETA

Dai un nome al sito J!

Si apre il concorso ESA, organizzato in Italia da ASI e INAF, per dare un nome al punto "J", il luogo della cometa 67P/C-G dove si poserà il lander Philae di Rosetta il 12 novembre prossimo. Fino alle 23.59 del 22 ottobre 2014 è possibile suggerire un nome per vincere un viaggio per partecipare al landing al centro spaziale ESOC in Germania

Sito J, il punto di approdo di Philae sulla cometa. Crediti: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA

Il sito “J”, il punto di approdo di Philae sulla cometa a cui ESA sta cercando di trovare un nome. Crediti: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA

Dopo un viaggio lungo dieci anni, il lander Philae a bordo di Rosetta è ormai prossimo all’atterraggio sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, previsto per il 12 novembre.
Considerata l’importanza di questo evento, L’ESA e i suoi partner hanno organizzato un concorso aperto al pubblico, per dare un nome significativo al sito di atterraggio, al momento denominato “J”. Il concorso è organizzato  dall’ESA ma le agenzie spaziali nazionali  e gli istituti di ricerca di Germania, Francia e Italia coordinano la competizione a livello nazionale.  ASI e INAF partecipano congiuntamente al contest, che si apre ufficialmente oggi, 16 ottobre  e si concluderà il 22 ottobre alle ore 23.59.

Una giuria composta da esperti coinvolti nella missione Rosetta si occuperà della valutazione delle proposte e sceglierà un vincitore che sarà annunciato il 3 novembre sulla pagina del sito web e sui social network dell’ESA. Per il vincitore, c’è in palio la possibilità di vivere in prima persona l’atterraggio del lander sulla superficie della cometa, durante un evento esclusivo che si svolgerà al centro di controllo dell’ESOC di Darmstadt, in Germania, il prossimo 12 novembre.

Partecipare al concorso è semplice. Di seguito le principali regole da seguire:

Come partecipare
I partecipanti dovranno compilare  in tutti i suoi campi, il form sul sito dell’INAF-IAPS reperibile dal link in fondo alla pagina, non verranno accettate proposte presentate via social network. Una volta compilato il form, riceverete una mail che confermerà la ricezione della proposta.  L’età minima per partecipare è 13 anni (compiuti entro il 16 ottobre).

La scelta del nome
Tutti i nomi possono essere proposti, ad eccezione dei nomi di persona. Il nome dovrà essere accompagnato da una breve descrizione (circa 200 parole) che motiva la scelta.

Il premio
Le spese per il viaggio e l’alloggio saranno coperte interamente da ESA, il vincitore verrà contattato da ESA dopo l’annuncio del 3 novembre per gli ulteriori dettagli (nel caso in cui il vincitore sia un minore, l’ESA provvederà alla copertura delle spese per un adulto accompagnatore).

Per partecipare al contest, vota il tuo nome a questo link.