INAF E SAIT TRA I GOLD SPONSOR DELL'INIZIATIVA

2015: Anno Internazionale della Luce

Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce (IYL 2015). La Società Astronomica Italiana e l'Istituto Nazionale di Astrofisica collaboreranno attivamente alle celebrazioni in ambito di IYL2015, ne sono diventati partner ed hanno nominato un comitato di coordinamento affidato a Ginevra Trinchieri dell'INAF - Osservatorio Astronomico di Brera e membro dell'International Astronomical Union

08.08.2014, ore 13:00

IYL_Logo_ColorVertCome già era stato, nel 2009, per l’Anno Internazionale dell’Astronomia, anche il prossimo anno si celebrerà un avvenimento importante: infatti Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce (IYL 2015).

Certo per noi astronomi la “luce” è qualcosa di molto familiare: noi studiamo la luce che proviene dalle sorgenti cosmiche, analizziamo le informazioni che la luce trasporta, catturiamo ogni fotone dello spettro elettromagnetico che possiamo. Anzi, tra i nostri obiettivi c’è proprio trovare i mezzi più potenti e sofisticati per catturare, analizzare, disperdere, focalizzare la “luce” e capire i suoi messaggi.

Certamente l’IYL2015 è un’iniziativa globale che va ben al di là dell’ambito astronomico: tra gli obiettivi dei promotori di questa manifestazione mondiale c’è l’intenzione di accrescere la conoscenza e la consapevolezza del pubblico sul modo in cui le tecnologie basate sulla luce promuovano lo sviluppo sostenibile e forniscano soluzioni alle sfide globali ad esempio nei campi dell’energia, dell’istruzione, delle comunicazioni, della salute e dell’agricoltura. Tuttavia l’esperienza e il lavoro degli astronomi possono dare contributi importanti proprio agli scopi dell’iniziativa; tra l’altro, anche se rivolte allo studio del cielo, dell’universo e dei corpi celesti, le tecniche, gli strumenti e gli obiettivi degli astronomi sono in perfetta sintonia con le finalità dell’IYL2015: Promuovere le tecnologie della luce per un miglioramento della qualità della vita sia nei paesi sviluppati, che in quelli in via di sviluppo; ridurre l’inquinamento luminoso e lo spreco di energia; promuovere la partecipazione delle donne nella scienza con ruoli di responsabilità; promuovere l’istruzione tra i giovani; promuovere lo sviluppo sostenibile.

Anche se per finalità parzialmente diverse, rivolte allo studio del cielo, dell”universo e dei corpi celesti, le tecniche, gli strumenti e le finalità degli astronomi sono in perfetta sintonia con le finalità dell’IYL2015.

La Società Astronomica Italiana e l’Istituto Nazionale di Astrofisica collaboreranno attivamente alle celebrazioni in ambito di IYL2015, ne sono diventati partner ed hanno nominato un comitato di coordinamento, che ho il privilegio di rappresentare, con il compito di promuovere iniziative ed eventi locali e nazionali legati alle scienze astronomiche volti a celebrare al meglio l’IYL2015.

Insieme alla Società Italiana di Fisica (SIF) che opera come punto di contatto italiano presso il Comitato Internazionale e come punto di coordinamento tra società scientifiche ed enti di ricerca italiani, ci proponiamo di presentare un calendario ricco di iniziative istruttive, divertenti e, perché no, anche spettacolari!

Vi aspettiamo numerosi e curiosi!

Per maggior informazioni iyl2015@brera.inaf.it
Il sito web INAF-SAIt per l’IYL 2015: http://iyl2015.inaf.it/
Il sito web dell’IYL 2015: http://www.light2015.org/Home.html
Il sito web della SIF per l’IYL 2015: http://www.sif.it/attivita/iyl2015