LE GALASSIE DELL'INSIEME MRK 1034

Due gemelle inseparabili

Le due galassie GC 9074 e PGC 9071 si trovano nella costellazione del Triangolo e hanno da poco iniziato a interagire gravitazionalmente. Finiranno per fondersi tra centinaia di milioni di anni. Entrambe sono galassie a spirale, ma con strutture leggermente diverse.

(Credit: ESA/Hubble and NASA)

(Credit: ESA/Hubble e NASA)

Sembrano proprio due gemelle le galassie dell’insieme MRK 1034. PGC 9074 e PGC 9071 si trovano nella costellazione del Triangolo. Sono molto simili tra loro e abbastanza vicine l’una all’altra perché vincolate insieme dalla forza di gravità.

Questi oggetti celesti, visibili nella parte Nord del cielo, probabilmente hanno probabilmente appena iniziato ad interagire gravitazionalmente: sono abbastanza vicine da sentire l’una la gravità dell’altra, ma non ci sono disturbi gravitazionali visibili.  L’immagine è stata catturata dall’Advanced Camera for Surveys di Hubble.

Entrambe sono galassie a spirale. In basso a sinistra si nota la galassia PGC 9074, che mostra un rigonfiamento luminoso e due bracci a spirale strettamente avvolte attorno al nucleo centrale, relativamente grande: partendo da queste caratteristiche gli scienziati l’hanno classificata come “galassia di tipo Sa”.

La sua vicina di casa è PGC 9071, di tipo “Sb”, anche se molto simile e quasi con la stessa dimensione della sua gemella. E’ la struttura a essere diversa, perché i bracci della galassia non sono così strettamente avvolte attorno al nucleo, ma si allargano ai lati, come si nota nell’immagine (è la galassia più in alto).

I bracci di entrambe le galassie mostrano delle macchie scure di polvere che nascondono le giovani e calde stelle retrostanti. Formazioni stellari più antiche e fredde sono visibili vicino al nucleo delle galassie, dove il colore diventa più giallo. L’intera struttura delle galassie è, invece, circondata da un cluster di stelle molto più antiche e deboli.

Tra qualche centinaio di milioni di anni le due strutture si fonderanno, perché l’attrazione gravitazionale che già le vincola avrà definitivamente attirato le due ormai  inseparabili gemelle.