OSSERVA IL CIELO E DISEGNA LE TUE EMOZIONI

I bambini disegnano il cielo

Conclusa la settima edizione del concorso di disegno riservato ai ragazzi della scuola primaria, "Osserva il cielo e disegna le tue emozioni" organizzato dall'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania. 683 elaborati pervenuti da 28 istituti scolastici.

Uno degli elaborati vincitori

Uno degli elaborati vincitori

Con la cerimonia di premiazione del 9 Giugno si è conclusa la settima edizione del concorso di disegno, riservato ai ragazzi della scuola primaria, “Osserva il cielo e disegna le tue emozioni” organizzato dall’INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania.

Anche quest’anno il concorso ha fatto registrare un’ottima partecipazione, con ben 683 elaborati pervenuti da 28 istituti scolastici. Gran parte dei partecipanti sono residenti in Sicilia, ma una significativa partecipazione è stata registrata dalle provincie di Avellino, Lecco e Gorizia. Tutti gli elaborati sono visibili sul sito web dell’Osservatorio.

Sono stati 13 gli elaborati, tutti considerati vincitori a pari merito, premiati. Dieci di essi sono stati scelti da una giuria composta da Francesca Zuccarello (Università degli Studi di Catania), Maria Eleonora Bonincontro (Liceo Artistico Statale “E. Greco” di Catania) e  Angela Di Stefano (Istituto “S. Francesco” di Misterbianco). Altri tre sono stati selezionati mediante una votazione e-mail a cui hanno partecipato i dipendenti dell’Osservatorio di Catania e gli iscritti alla mailing list per le attività divulgative dell’Osservatorio.

Dopo i saluti da parte del Direttore dell’Osservatorio, Grazia Maria Umana, il presidente della giuria, Francesca Zuccarello, ha illustrato i criteri guida che hanno portato alla selezione dei vincitori, sottolineando che, ancora una volta, la grande fantasia dei bambini partecipanti ha reso la scelta estremamente difficile.

Subito dopo ha avuto luogo una conferenza dal titolo “Il Sole: una vera star!”, relatore Paolo Romano dell’INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania, che ha suscitato un enorme interesse, testimoniato dal gran numero di domande sia da parte dei bambini che dei loro genitori. “E’ sempre estremamente stimolante”, ha dichiarato Romano, “proporre argomenti scientifici ai bambini. La loro curiosità e le domande che pongono, a volte solo apparentemente ingenue, costituiscono una vera sfida per i relatori”.Concorso_2013_P_050

A seguire la premiazione vera e propria, caratterizzata dal grande entusiasmo dei vincitori, il più piccolo di soli 5 anni, il più grande di 11, e dei loro accompagnatori (genitori, insegnanti e dirigenti scolastici). Sono stati infine premiati i componenti la giuria, il relatore della conferenza e un ospite molto gradito, il catanese Marco Giunta, recente vincitore, per la categoria junior, delle Olimpiadi Italiane di Astronomia.

Dopo la premiazione un altro momento molto atteso ha concluso la giornata. I bambini e i loro accompagnatori hanno infatti potuto osservare il Sole, con la barra equatoriale dell’Osservatorio, sotto la guida di Salvatore Guglielmino e di Alice Cristaldi e Mariachiara Falco. La splendida giornata ha reso per tutti l’osservazione della fotosfera e della cromosfera della nostra stella un momento indimenticabile.

Una galleria fotografica della premiazione è disponibile a questa pagina web.

I premi per i giovani partecipanti sono stati offerti dall’Osservatorio Astrofisico di Catania. L’iniziativa è stata supportata dalla Libreria Cavallotto di Catania che ha contribuito al montepremi.