55 CANCRI E, FATTO DI DIAMANTE

Un pianeta è per sempre

Un gruppo di astronomi americani ha individuato un pianeta che sembra composto per almeno un terzo di diamante, intorno ad una stella simile al Sole. Il pianeta si chiama 55 Cancri e, a 40 anni luce dalla Terra.

C’è qualcosa che brilla nel cielo, ma non è una stella: è un pianeta di diamante, chiamato 55 Cancri e. È vero non brilla, ma secondo i ricercatori che lo hanno studiato è costituito per almeno un terzo da materia in tutto simile a quella dei diamanti.

Quello studiato da un gruppo di ricercatori dell’Università di Yale è un esopianeta grande due volte la Terra, scoperto nel 2004: «La superficie di questo pianeta è probabilmente coperta di grafite e diamante piuttosto che acqua e granito», ha detto Nikku Madhusudhan, ricercatore di fisica e astronomia a Yale. Un primo caso di pianeta simile fu oggetto di una ricerca internazionale pubblicata su Science alla quale parteciparono quattro astronomi dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari dell’INAF, guidati dal suo Direttore Andrea Possenti (guarda l’articolo su media inaf).

Gli astronomi ritengono che il pianeta sia composto per la maggior parte da carbonio, ferro e carburo di silicio: almeno un terzo del pianeta è probabile sia fatto proprio di cabonio sotto forma di diamante.

La ricerca, pubblicata su Astrophysical Journal Letters, descrive 55 Cancri e come una “super Terra”: il suo raggio, misurato nel 2011 con il  telescopio spaziale Spitzer, supera di 2,3 volte quello della Terra e la sua massa, simile a quella di Nettuno, è otto volte maggiore. È uno dei cinque pianeti che orbitano attorno a una stella simile al Sole, 55 Cancri, localizzata a 40 anni luce dalla Terra, ma comunque visibile a occhio nudo nella costellazione del Cancro. 55 Cancri e è un pianeta super caldo: può raggiungere temperature fino a 2148 gradi Celsius. Il suo anno dura solo 18 ore, ben poco in confronto ai 365 giorni della Terra.