CONCORSO PER I RAGAZZI DELLE ELEMENTARI

Osserva il cielo e disegna le tue emozioni

L'Osservatorio Astrofisico dell'INAF di Catania bandisce un concorso per i ragazzi delle elementari dal titolo "Osserva il cielo e disegna le tue emozioni". I ragazzi potranno presentare i loro lavori fino al 18 aprile di quest'anno.

Dal 13.01.2012 al 18.04.2012

Un concorso riservato agli studenti della scuola primaria invitati a realizzare dei disegni che abbiano come tema principale un qualsiasi soggetto di carattere astronomico a loro scelta (es. il Sole, il Sistema Solare, la Terra, le stelle, le galassie, l’Universo, l’esplorazione spaziale, etc.). È  questa l’iniziativa organizzata dall’ INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania nell’ambito delle proprie attività divulgative per l’anno 2012.

Il concorso, giunto alla sua settima edizione, registra ogni anno centinaia di partecipazioni evidenziando il fascino che il cielo e il disegno esercitano sui ragazzi. Saranno accettati elaborati realizzati con qualsiasi tipo di tecnica (pastelli, acquarelli, matita, etc.) purché presentati su fogli di formato massimo A4. Ogni studente potrà inviare un solo elaborato. Saranno accettati lavori di gruppo fino ad un massimo di tre studenti.

Una giuria di esperti, nominata dal Direttore dell’Osservatorio Astrofisico di Catania, sceglierà 10 elaborati ritenuti più originali e/o ben realizzati. Altri 3 elaborati verranno scelti con una votazione via e-mail.

Tutti i vincitori saranno considerati a pari merito e premiati nel corso di una cerimonia che si terrà nel mese di Maggio 2012 in giorno e luogo ancora da definirsi.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 18 Aprile 2012 (farà fede il timbro postale) all’indirizzo: INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania – Concorso “Osserva il Cielo e disegna le tue emozioni” – Via S. Sofia, 78 – 95123 – Catania.

Insieme all’elaborato occorrerà inviare, pena l’esclusione dal concorso, una scheda informativa dello studente (come da allegato al Bando) firmata da un genitore. In caso di elaborati realizzati da più studenti occorrerà inviare una scheda per ciascuno di essi.

Per saperne di più

Bando di concorso e regolamento