L'ECLISSI PARZIALE VISTA DALLO SPAZIO

Luna, fatti più in là

Un'immagine davvero inusuale quella scattata dal Solar Dynamics Observatory della NASA. Per la prima volta da quando è stato lanciato, nel febbraio 2010, il satellite ha visto la Luna passare in mezzo tra sé e il Sole.

Un’immagine davvero inusuale, cool come dicono gli americani, quella scattata dal Solar Dynamics Observatory della NASA. Per la prima volta da quando è stato lanciato, nel febbraio 2010, il satellite ha visto la Luna passare in mezzo tra sé e il Sole.  Nell’immagine si vede l’ombra della Luna nera che copre la palla infuocata della Sole, producendo un’eclisse parziale di Sole dallo straordinario effetto scenico.

Per gli scienziati che studiano la nostra stella, di cui proprio questa settimana ricorre la “Solar Week“, con iniziative ed eventi divulgativi promossi dalla NASA per conoscere da vicino il nostro Sole, quella scattata dal Solar Dynamics Observatory è molto di più di una bella immagine. Il bordo nero della Luna che taglia di netto il Sole può essere usato per aiutare a calcolare gli effetti della diffrazione della luce sulle ottiche del telescopio, consentendo agli operatori di correggere questo effetto.

A bordo della sonda c’è lo strumento Helioseismic e Magnetic Imager. Questo misura il campo magnetico del Sole, così come le increspature sulla superficie visibile causati dalla zona convettiva. Dati che potranno aiutare i ricercatori a capire l’influenza della nostra stella sulla Terra e nello spazio vicino alla Terra.