LA SCIENZA DEVE ESSERE PORTATRICE DI VALORI UNIVERSALI DI PACE

Dichiarazione Inaf sulla situazione in Ucraina

Auspicando che la ragione prevalga sulla sopraffazione, e che non si debbano interrompere le molte collaborazioni scientifiche, il Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica Marco Tavani esprime la massima solidarietà alla popolazione e alla comunità scientifica dell’Ucraina ora sottoposta a una situazione molto difficile

     28/02/2022
Social buttons need cookies

La Sede centrale dell’Istituto nazionale di astrofisica. Crediti: R. Cerisola/Inaf

L’Istituto Nazionale di Astrofisica esprime la massima solidarietà alla popolazione e alla comunità scientifica dell’Ucraina ora sottoposta a una situazione molto difficile. Siamo a disposizione nell’ambito delle iniziative del Governo nel supportare azioni concrete di aiuto per i nostri colleghi ucraini con cui collaboriamo da anni. La scienza deve essere portatrice di valori universali di pace; in questo senso la comunità Inaf auspica che la ragione prevalga sulla sopraffazione, e che non si debbano interrompere le molte collaborazioni scientifiche frutto di tanti anni di rapporti positivi.