IL CIELO DI DICEMBRE

Fornace A, una galassia dalla storia movimentata

La galassia Ngc 1316 nell'ammasso della Fornace è uno dei più particolari oggetti celesti che caratterizzano i cieli serali di dicembre. I consigli per osservarla insieme alle costellazioni, ai pianeti e ai principali eventi astronomici di questo mese

     01/12/2021
Social buttons need cookies

Immagine composita della galassia lenticolare Ngc 1316, anche nota come Fornace A, ripresa dai telescopi dell’Eso in Cile. Crediti: Eso

In direzione della costellazione della Fornace, che transita piuttosto bassa verso sud nei cieli notturni di dicembre, si trova un esteso gruppo di galassie, che prende appunto nome di ammasso della Fornace. La galassia probabilmente più affascinante dell’ammasso, visibile con un buon telescopio, è Ngc 1316, anche nota come Fornace A, una galassia lenticolare dalla storia movimentata, frutto della fusione di molte galassie più piccole.

Questi processi di aggregazione hanno fatto sì che grandi quantità di gas alimentassero il buco nero supermassiccio, di massa pari a 150 milioni di volte quella del Sole, che si trova nel centro di Ngc 1316. I potenti getti di particelle di alta energia che espelle a velocità prossime a quella della luce danno origine ai lobi di emissione caratteristici osservati nelle onde radio, rendendo Ngc 1316 la quarta sorgente radio più brillante di tutto il cielo.

I consigli per individuare Nngc 1316 insieme alle principali costellazioni, pianeti ed eventi celesti di questo mese di dicembre potete trovarli nel video qui sotto che abbiamo preparato per voi: