SI ERA INCLINATA DI 45 GRADI, MA LA SITUAZIONE È SOTTO CONTROLLO

Tensione nella notte sulla Stazione spaziale

Un’accensione non pianificata del modulo russo Nauka (Multipurpose Laboratory Module) ha provocato un movimento inatteso della Iss. L’equipaggio non è mai stato e non è in pericolo, fa sapere la Nasa. II centro di controllo della missione, a Houston, sta monitorando la situazione e valutandone l’impatto sul lancio del veicolo spaziale Boeing Starliner, rinviato a martedì 3 agosto

     30/07/2021
Social buttons need cookies

Crediti: Nasa

Grande tensione sulla Stazione spaziale internazionale (Iss): circa 3 ore dopo l’attracco del modulo russo Nauka, intorno alle 18:30 ora italiana di ieri, giovedì 29 luglio, i motori del modulo si sono accesi in modo incontrollato mettendo in rotazione l’intera Iss. Per contrastare la spinta sono stati attivati i propulsori di alcuni moduli a bordo.

La Stazione ha raggiunto un’inclinazione di 45 gradi ma la situazione è poi gradualmente tornata sotto controllo. Non ci sono stati danni ai 7 astronauti a bordo né alla Iss ma si dovrà ora investigare sulle cause del malfunzionamento.

Fonte: Ansa

Qui l’approfondimento su Twitter di AstronautiCast: