IL CIELO DI APRILE

Una galassia splendidamente imperfetta

La galassia Messier 96 è visibile già con l'ausilio di un buon binocolo nei cieli serali di aprile. I consigli per osservarla, insieme ai principali pianeti, costellazioni e fenomeni previsti questo mese

     01/04/2021
Social buttons need cookies

La galassia Messier 96 o M96 ripresa dal Very Large Telescope dell’Eso in Cile. Crediti: Eso

In direzione della costellazione del Leone, alta verso sud nei cieli serali di aprile, si trova la galassia Ngc 3368, anche nota come Messier 96 o M96 in breve. Distante da noi circa 31 milioni di anni luce e con dimensioni e massa molto simili alla nostra galassia, è possibile scorgerla già con un buon binocolo o, meglio, con un piccolo telescopio. Ma sono i suoi dettagli che solo i più grandi telescopi possono risolvere, come nell’ immagine del Very Large Telescope dell’Eso qui a fianco, a rivelarci la sua bellezza ma anche alcune anomalie che la rendono una galassia davvero particolare. A osservare bene, infatti, il nucleo di M96 risulta spostato rispetto al centro, il gas e le polveri che la compongono sono distribuiti in modo asimmetrico e i suoi bracci a spirale sono poco definiti. Tutte caratterisiche che potrebbero essere legate a passati fenomeni di interazione gravitazionali con altre galassie appartenenti allo stesso gruppo di M96.

Ma oltre M96, il cielo di aprile ha molto altro da offrirci. Per saperne di più su pianeti, costellazioni e congiunzioni visibili questo mese, nuvole permettendo, non vi resta che guardare il video che come di consueto abbiamo preparato per voi: