IL CIELO DI APRILE

Faccia a faccia con la galassia Ngc 3344

La splendida galassia a spirale Ngc 3344 è solo uno degli oggetti celesti che impreziosisce i cieli serali di aprile. Ma questo mese si preannuncia ricco di fenomeni astronomici davvero interessanti, nuvole permettendo. I nostri consigli per osservarli al meglio

     01/04/2020
Social buttons need cookies

La galassia a spirale Ngc 3344 ripresa dal telescopio spaziale Hubble. Crediti: Esa/Hubble, Nasa

In direzione della costellazione del leone Minore, alta verso sud nei cieli serali di aprile, si trova la spettacolare galassia Ngc 3344. Distante da noi circa 20 milioni di anni luce, possiamo individuarla già con l’ aiuto di un piccolo telescopio. La sua magnificenza possiamo apprezzarla nell’immagine qui a fiancoottenuta dal telescopio spaziale Hubble che ci rivela la disposizione quasi perfettamente di faccia di NGC 3344 e mostrano molti dettagli della sua struttura ed estensione, pari a circa la metà della nostra galassia, la Via Lattea. I bracci rotanti di Ngc 3344 sono il luogo dove si formano continuamente nuove stelle. le più calde e giovani risplendono di una luce bluastra. Le nubi di polveri e gas, immensi bacini di materiale che, collassando, potrà dar vita a nuovi astri, sono invece associate ai toni del rosso.

Ma il cielo serale di aprile ha moltissime altre meraviglie in arrivo, nuvole permettendo. Se siete curiosi di saperne di più, non vi resta che guardare il video qui sotto che come ogni mese abbiamo preparato per voi: