GRAVE LUTTO PER LA COMUNITÀ SCIENTIFICA

Giovanni Bignami ci ha lasciati

Astrofisico di fama mondiale, straordinario divulgatore scientifico e fino al 2015 presidente dell’Istituto nazionale d’astrofisica (Inaf), Giovanni Bignami si è spento improvvisamente ieri a Madrid. Ne danno l’annuncio la moglie Patrizia Caraveo, attuale direttrice dell’Inaf Iasf di Milano, e Nichi D’Amico, presidente dell’Inaf

Si è spento improvvisamente ieri a Madrid il nostro Nanni Bignami. Ne danno l’annuncio la moglie Patrizia Caraveo, attuale direttrice di una delle nostre strutture, lo Iasf di Milano, e Nichi D’Amico, presidente dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf). Illustre Accademico dei Lincei, chairman del Board dello Square Kilometer Array Organizazion, presidente dell’Inaf nel quadriennio 2011-2015, e già presidente dell’Agenzia spaziale italiana, Nanni è stato uno dei più attivi e autorevoli astrofisici italiani. «Si tratta di una grave e inaspettata perdita per la Comunità», commenta Nichi D’Amico, «un personaggio e un amico autorevole, un instancabile artefice di tanti successi dell’astrofisica italiana».

I vertici dell’Istituto e tutto il personale esprimono alla collega Patrizia e ai familiari il proprio cordoglio.