CONVERSAZIONI CON LE ASTRONOME DI ARCETRI

Lo “spazio” delle donne

Mercoledì 7 dicembre l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri dell’INAF ospiterà un incontro aperto al pubblico con le astronome che lavorano nella struttura di ricerca toscana. L’evento ha anche lo scopo di sostenere l’Associazione Artemisia di Firenze, attivamente coinvolta nel contrasto alla violenza di genere

07.12.2016, ore 21:00

cielo-pinkMercoledì 7 dicembre 2016 Elena Amato, ricercatrice nel campo della Fisica delle Alte Energie,  Leslie Hunt, astronoma extragalattica, e Elena Masciadri, una delle massime esperte in turbolenza ottica applicata all’ottica adattiva, in servizio all’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri, si confronteranno su astronomia e tematiche di genere durante una serata dal titolo  Lo “spazio” delle donne: conversazioni con le astronome di Arcetri.

L’opportunità di ascoltare dal vivo le astronome che parlano delle loro ricerche e delle loro  esperienze riconducibili al tema della parità di genere è un’occasione concreta di conoscenza per creare consapevolezza e lavorare per un cambiamento culturale che vada nella direzione del contrasto alla discriminazione di genere,.

Frutto della collaborazione tra l’Osservatorio di Arcetri, l’Associazione Astronomica Amici di Arcetri onlus e il Coordinamento Donne Fisac di Firenze, la serata, che si concluderà con le osservazioni del cielo, oltre a rappresentare un momento di confronto, ha lo scopo di sostenere l’Associazione Artemisia di Firenze. L’Associazione gestisce un centro antiviolenza e alle altre strutture per il contrasto alla violenza di genere sul territorio fiorentino e da più di venti anni è al fianco di donne e bambini maltrattati.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni, visitate la pagina web dell’iniziativa sul sito dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri dell’INAF o scaricate la locandina dell’evento.