IL CIELO DEL MESE

9 maggio: Mercurio in transito

Si avvicina l’evento astronomico dell’anno: il 9 maggio il pianeta Mercurio transiterà davanti al disco solare. Un fenomeno piuttosto raro: 13 anni fa l'ultima volta che in Italia è stato possibile osservarlo

Mercurio in transito davanti al Sole nel 2006, evento che non fu visibile dall'Italia. Il pianeta è il puntino nero in alto sulla destra. Si noti come la sua dimensione apparente è nettamente inferioe a quella della macchia solare in basso, in prossimità del limbo della nostra stella. Crediti: edhiker

Mercurio in transito davanti al Sole nel 2006, evento che non fu visibile dall’Italia. Il pianeta è il puntino nero in alto sulla destra. Si noti come la sua dimensione apparente è nettamente inferiore a quella della macchia solare in basso, in prossimità del limbo della nostra stella. Crediti: edhiker

Si avvicina l’evento astronomico dell’anno, almeno qui in Italia: il 9 maggio il pianeta Mercurio transiterà davanti al disco solare. Un fenomeno alquanto raro: l’ultima volta che è stato possibile seguirlo dal nostro Paese risale a tredici anni fa.

Dunque Mercurio torna a “decorare” per alcune ore il disco solare, un piccolo neo che si sposterà molto lentamente e potrà essere seguito – tempo permettendo – dal suo primo contatto, previsto per le 13 e 12, fin quasi alla sua uscita, ovvero fino al tramonto del Sole. Dato il ridotto diametro apparente di Mercurio, il transito non è però visibile ad occhio nudo.

In ogni caso, raccomandiamo di non guardare il Sole direttamente o, peggio, con qualunque strumento senza gli appositi filtri solari certificati. Il rischio è quello di veder seriamente danneggiata la propria vista, anche in modo permanente. Numerose sono le iniziative INAF per il pubblico in programma sul territorio nazionale dedicate al transito di Mercurio. Seguiteci su Media INAF, nei prossimi giorni pubblicheremo tutte le informazioni al riguardo.

Intanto, se volete farvi un’idea di come avverrà il transito, ma anche conoscere le costellazioni e i principali fenomeni celesti visibili nel cielo serale di maggio, potete guardare il video qui sotto. Per percepire meglio il passaggio del pianeta Mercurio, assai piccolo rispetto al disco solare, si consiglia di ingrandire a tutto schermo il filmato.