XVI SETTIMANA DELL'ASTRONOMIA

Gli studenti fanno vedere le stelle

La Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la valutazione del sistema nazionale d’istruzione del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca promuove la XVI edizione della Settimana Nazionale dell'Astronomia «Gli studenti fanno vedere le stelle»

logo settimana astronomiaLa Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la valutazione del sistema nazionale d’istruzione del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca promuove la XVI edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia «Gli studenti fanno vedere le stelle». L’organizzazione è affidata alla Società Astronomica Italiana (SAIt) che opera in sinergia con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

La Settimana Nazionale dell’Astronomia è divenuta un appuntamento atteso e importante per le scuole, invitate a diffondere tra i giovani la conoscenza del cielo e della ricerca astronomica, per motivarli e orientarli alla scoperta delle opportunità formative e professionali offerte dallo studio delle discipline scientifiche. Per la curiosità e il fascino che suscita nei giovani l’Astronomia, infatti, rappresenta un valido strumento per combattere la tendenza negativa di abbandono degli studi di area scientifica che si sta verificando nella maggior parte dei Paesi Europei.

Il tema scelto per la XVI edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia è: La Luce nella Cultura, nella Scienza, nella Tecnologia e il suo impatto in astronomia. La Manifestazione di apertura è prevista il 13 aprile a Bari, alle ore 10:00 presso il Planetario di Bari-Fiera del Levante con una conferenza del Presidente della SAIt Roberto Buonanno.

La Manifestazione di chiusura si terrà, in concomitanza con la premiazione dei vincitori delle Olimpiadi di Astronomia 2015 lunedì 20 aprile a Modena, presso il Liceo Scientifico “A. Tassoni” ed il Civico Planetario “F. Martino”, a cura dell’INAF-Istituto di RadioAstronomia e INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna

Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce.
L’iniziativa mira ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui le tecnologie basate sulla luce promuovono lo sviluppo sostenibile e forniscono soluzioni alle sfide globali, ad esempio nei campi dell’energia, dell’istruzione, delle comunicazioni, della salute e dell’agricoltura.
Da un punto di vista più strettamente didattico, l’argomento ”Luce” consente una programmazione multidisciplinare che ha il suo punto cardine nelle discipline scientifiche ma spazia nell’architettura, nella storia dell’arte, nel cinema, nella letteratura.

Più in generale, il tema proposto favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della discipline scientifiche e consente ai docenti di guidare gli studenti ad approfondire le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle relative metodologie.

Le tematiche su cui le scuole di ogni ordine e grado e le associazioni disciplinari sono invitate a sviluppare le proprie attività ed iniziative didattiche, adattandole ai vari livelli di scolarità, per altro già indicati dall’ONU, sono:

1. La Scienza della Luce
2. La Tecnologia della Luce
3. La Luce Cosmica
4. La Luce e la Cultura

Tutte le iniziative dell’INAF per la Settimana dell’Astronomia cliccando qui

Il link del MIUR