LA REGIONE R CORONA AUSTRALE PRESA CON IL WFI DEL'ESO

Acquarelli cosmici

Un quadro impressionista è quello che l'ESO ci propone con una nuova immagine presa con il Wide Field Imager sito a La Silla in Cile. Anzi un insieme di immagini, ben dodici, prese con filtri per il verde, il rosso e il blu, che permette di evidenziare una porzione di cielo grande approossimativamente la larghezza della Luna.

E’ una magnifica vista quella che si presenta osservando la regione circostante la stella R Coronae Australis. L’immagine, realizzata con il Wide Field Imager (WFI) dell‘ ESO sito a La Silla in Cile, mette in evidenza come R Coronae Australis si trovi nel cuore di una vicina regione di stelle in formazione e sia circondata dal delicato riflesso bluastro di una nebulosa immersa in un’enorme nuvola di polvere.

L’immagine è la combinazione di dodici separate riprese attraverso i filtri rosso, verde e blu.

L’immagine mostra una sezione di cielo che si estende approssimativamente quanto la larghezza della Luna piena, equivalente a circa quattro anni luce di distanza dalla nebulosa, che si trova a circa 420 anni luce di distanza dal nostro Sole, nella piccola costellazione della Corona Australe (la Corona del Sud). Il complesso prende il nome dalla stella R Coronae Australis, che si trova al centro dell’immagine. E’ una delle molte stelle in questa regione che appartengono alla classe delle stelle molto giovani che variano in luminosità e sono ancora circondate dalle nubi di gas e polveri da cui si formano.

Il bluastro della nebulosità azzurra vista in questa foto è in gran parte dovuta al riflesso della luce stellare sulle piccole particelle di polvere. Le giovani stelle del complesso R Coronae Australis sono simili in massa al Sole e non emettono abbastanza luce ultravioletta per ionizzare una parte sostanziale dell’idrogeno circostante. Ciò significa che la nube non si accende con il caratteristico colore rosso visto in molte regioni di formazione stellare.

I variegati colori e le trame sottili delle nubi di polvere fanno questa immagine simile a un dipinto impressionista.