IL CIELO DEL MESE DI MARZO

La Farfalla e l’Unicorno

La splendida nebulosa Ngc 2346 è solo uno degli oggetti celesti che caratterizzano il cielo serale di marzo. I nostri consigli per osservare costellazioni, Luna, pianeti e i principali fenomeni in programma questo mese

     01/03/2021
Social buttons need cookies

La nebulosa Ngc 2346 ripresa dal telescopio spaziale Hubble. Crediti: Hubble/Nasa/Esa

Scoperta da William Herschel nel 1785, Ngc 2346 è una nebulosa bipolare che si trova a una distanza di 2300 anni luce dal nostro Sole, in direzione della costellazione dell’Unicorno, che possiamo facilmente individuare nel cielo, in queste sere di marzo, verso sud, tra le costellazioni del Cane minore e del Cane maggiore. Anche nota come Nebulosa Farfalla per la sua caratteristica forma, prima di diventare come la osserviamo oggi, Ngc 2346 era un sistema stellare doppio, con due grossi soli a ruotare attorno al comune centro di massa. La più massiccia delle due stelle ha esaurito il suo carburante più velocemente della sua compagna di massa inferiore, espandendosi prima in gigante rossa, e poi perdendo mano a mano gli strati più esterni fino a lasciare esposto il suo nucleo, una nana bianca con una temperatura superficiale di quasi 100 mila gradi  e una massa pari a circa metà del Sole.

Ma oltre Ngc 2346 nel cielo serale di marzo c’è molto altro da ammirare. Se siete curiosi di saperne di più, non vi resta che guardare il video qui sotto che abbiamo preparato come sempre per voi: