DALL’11 AL 14 FEBBRAIO 2020 A TRANSINNE (BELGIO)

Clean Space Academy, a scuola di spazio pulito

Quattro giorni di lezioni per imparare a ridurre l'impatto ambientale provocato dalle missioni spaziali e a contenere la produzione di spazzatura spaziale. Il corso, organizzato dall’Agenzia spaziale europea, è aperto a 30 laureandi o dottorandi in ingegneria. Per mandare la domanda c’è tempo fino al 5 gennaio 2020

     11/12/2019
Social buttons need cookies

Avete un’età compresa tra i 18 e i 32 anni?  Siete laureati o dottorandi di ricerca in ingegneria? E avete una conoscenza di base sulla progettazione di sistemi spaziali? Allora potete provare a mandare la domanda di partecipazione alla scuola di specializzazione Clean Space Training Course dell’Esa: un corso di formazione per 30 partecipanti per lavorare a uno “spazio pulito” – ovvero per affrontare le future missioni spaziali con un approccio ecologico e sostenibile.

Ridurre l’impatto ambientale provocato dalle missioni spaziali è una delle nuove frontiere dell’ingegneria aerospaziale. È sempre più urgente cominciare a pianificare l’intera vita dei prossimi satelliti artificiali, fino alla fase terminale della loro missione, in modo da ridurre la produzione di spazzatura spaziale (che oggi ammonta a 130 milioni di oggetti in orbita con dimensioni superiori ad 1 mm) e preservare la sicurezza dell’ambiente orbitale.

La scuola Clean Space Training Course vuole sensibilizzare i partecipanti a queste tematiche illustrando approcci e fornendo strumenti atti a sviluppare le competenze necessarie per far sì che gli ingeneri aerospaziali di nuova generazione possano affrontare il problema dell’inquinamento spaziale con tempestività ed efficacia. Le lezioni si concentreranno infatti su come progettare un satellite eco-friendly che non genererà detriti, e su come ripulire lo spazio già inquinato rimuovendo satelliti fuori servizio e detriti spaziali. Gli studenti saranno inoltre coinvolti in progetti di gruppo.

La scuola si terrà dall’11 al 14 febbraio 2020 presso il centro di formazione dell’Agenzia spaziale europea Esec-Galaxia, a Transinne (Belgio), interamente dedicato a programmi di formazione per docenti e studenti universitari degli stati membri dell’Esa. L’iniziativa è promossa dall’Esa Academy in collaborazione con l’Esa Education e il progetto dell’Esa Clean Space.

Pensate di fare domanda? Le iscrizioni sono aperte fino alla data di scadenza del 5 gennaio 2020 e qui trovate il modulo per partecipare. Per informazioni dettagliate (requisiti da soddisfare al momento della presentazione della domanda e documenti da allegare) date invece un’occhiata al sito del corso.

Buona fortuna!