Boomerang

Il programma BOOMERanG-B2k (Balloon Observations Of Millimetric Extragalactic Radiation and Geophysics) è nato come una collaborazione internazionale in cui l’Italia ha avuto un ruolo primario. Dopo il successo del volo del 2000, che ha permesso di realizzare la prima mappa dettagliata dell’Universo primordiale e stabilire la geometria dell’universo, gli strumenti sono stati modificati per misurare le proprietà di polarizzazione della radiazione. Nel 2003 è stato effettuato un nuovo volo sempre su pallone stratosferico dall’Antartide (missione B2K). Il programma prosegue con la preparazione di un nuovo volo (missione B2K5), pianificato per il 2010 dalle isole Svalbard e gestito dall’ASI. BOOMERanG-B2k è sotto la responsabilità del Dipartimetno di Fisica dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Link suggeriti:
Boomerang sul sito ASI
Boomerang-B2K sul sito dell’Università di Roma “La Sapienza”

Articoli relativi a Boomerang:

  1. Il fantasmino più freddo dell’Universo [25/10/2013]
  2. Dalla notte artica alla prima luce del Big Bang [31/01/2012]
  3. Il cosmo di Paolo De Bernardis [22/07/2010]