X

APERITIVO SOTTO LE STELLE

A Napoli, un sorso di scienza

Dal 10 maggio al 27 luglio, all’Osservatorio astronomico dell'Inaf di Napoli, sei incontri serali di divulgazione scientifica aperti al pubblico. I partecipanti saranno accolti da un welcome drink sulla terrazza dell’Osservatorio. A chiudere le serate, osservazioni astronomiche del cielo

Dal 10.05.2018 al 27.07.2018

Scarica la locandina dell’evento

Aperitivo sotto le stelle è una rassegna di eventi aperti al grande pubblico, dove temi di natura scientifica vengono affrontati in un ambiente informale. L’idea nasce dall’osservazione che spesso le migliori domande, e di conseguenza le migliori conversazioni, avvengono durante i momenti di pausa. Questi eventi sono quindi progettati in modo da combinare informazione e relax stimolando curiosità e comunicazione. Il cuore di ciascun appuntamento è sempre un seminario divulgativo su temi caldi o curiosità scientifiche.

Ma un tema accattivante non è abbastanza, il tutto va inserito in una cornice che aiuti ad abbattere le barriere che si creano fra speaker e pubblico. Quale modo migliore per raggiungere quest’obbiettivo se non sfruttare il patrimonio storico e paesaggistico di cui la città di Napoli gode?

L’anno scorso l’efficacia di questo format è stata provata con un evento pilota nella magica cornice dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte dell’Inaf, un sito di epoca neoclassica che con le sue ampie terrazze sul golfo di Napoli e il suo auditorium si presta perfettamente ad accogliere questi eventi. In occasione della rivelazione del terzo evento di onda gravitazionale, Aniello Grado, astrofisico dell’Osservatorio, ha tenuto un seminario sul tema intrattenendo tutti con spiegazioni semplici ed esperimenti di supporto per capire in maniera intuitiva i concetti spiegati. La risposta del pubblico è arrivata subito e forte: i 300 biglietti disponibili sono andati subito venduti e l’evento, organizzato dai Ponys (Physics and Optics Naples Young Students) in collaborazione con l’Osservatorio astronomico di Capodimonte, il podcast Scientificast.it e l’Unione astrofili napoletani, si è trasformato in una rassegna di tre eventi.

Quest’anno, nel periodo che va da inizio maggio a fine luglio, sono stati organizzati sei incontri. I temi scelti sono di carattere diverso. Si partirà giovedì 10 maggio alle 20 con un seminario di Salvatore Capozziello sui viaggi nel tempo. A seguire ci saranno: martedì 22 maggio Giuseppe Longo che tratterà l’annosa questione dell’uomo e il cosmo, venerdì 8 giugno Riccardo de Asmundis introdurrà il pubblico alla fisica del suono, giovedì 21 giugno Luigi Campajola affronterà la complicata tematica degli usi benefici della fisica nucleare, venerdì 13 luglio Antigone Marino svelerà i segreti dell’ottica che si celano dietro il funzionamento delle macchine fotografiche e, a concludere la rassegna, venerdì 27 luglio Roberta Colalillo presenterà al grande pubblico una maniera non convenzionale di studiare l’universo attraverso le particelle.

Il costo è di 10 euro a persona, e durante le serate si alterneranno momenti di scienza e momenti di svago. I partecipanti saranno accolti da un welcome drink sulla terrazza dell’Osservatorio nell’attesa dell’inizio del seminario durante il quale inizierà il dibattito che continuerà durante l’aperitivo servito all’aperto. A chiudere la serata, le osservazioni astronomiche del cielo di Napoli fatte con i telescopi e la guida degli astrofili napoletani.

Per maggiori informazioni:

Categories AstronomiaEventiNews
Tags OA NapoliOutreachPonysvisite pubbliche
Felicia Barbato :