DISTA 40 MILIONI DI ANNI LUCE

Hubble cattura una spirale barrata nella Gru

Osservata per la prima volta nel 1900 dall'astronomo Joseph Lunt con il telescopio di Città del Capo la galassia IC 5201 nella costellazione della Gru è stata immortalata dal telescopio spaziale Hubble

IC 5201 si trova a oltre 40 milioni di anni luce di distanza da noi. Simile per struttura a gran parte delle galassie a spirale che popolano l’universo, -tra cui la Via Lattea, IC 5201 ha una barra di stelle che attraversa il suo centro.
Crediti: ESA/Hubble & NASA

È una galassia a spirale barrata chiamata IC 5201 quella che il telescopio spaziale Hubble, con 27 anni di servizio al suo attivo, ci regala in questa immagine. La galassia nella costellazione australe della Gru è la stessa che l’astronomo Joseph Lunt osservò, nel 1900, grazie al telescopio dell’osservatorio di Città del Capo, in Sud Africa. IC 5201 si trova a oltre 40 milioni di anni luce di distanza da noi, nella costellazione molto appariscente della Gru, e per catturarla Hubble ha usato la sua Advanced Camera for Surveyes (ACS). Strumento prezioso e  potente, ACS è particolarmente apprezzato per esplorare la vita e la morte di varie popolazioni di stelle nel nostro cosmo.

Visibile nei cieli del sud, la Gru è riconoscibile per la particolare disposizione delle sue stelle, che ricorda la figura di una gru o di un fenicottero pronto per spiccare il volo. Come per i due terzi di tutte le spirali che conosciamo nell’Universo – tra cui la Via Lattea – la galassia IC 5201 ha una barra di stelle che taglia il suo centro. Il telescopio spaziale Hubble (HST), lanciato nel 1990,grazie a una missione Nasa/Esa, viaggia in orbita terrestre bassa, a circa 560 km di quota.